Sanremo 2022, la conferenza stampa di mercoledì 2: tutte le dichiarazioni

Sanremo 2022, la conferenza stampa di mercoledì 2 febbraio: ascolti, commenti, opinioni sulla prima serata del Festival

Sanremo 2022 è ufficialmente iniziato ieri sera, in diretta, dalle 20,30, su Rai 1. Si sono esibiti i primi 12 cantanti nel corso della prima serata del Festival, finendo anche ‘presto’, intorno all’1.10 di notte. E’ la prima volta che accade durante le tre annate di conduzione di Amadues. Noi di Soundsblog, come sempre, seguiremo la conferenza stampa mattiniera da Sanremo, questa volta con i primi commenti sugli ascolti e le impressioni sull’esordio. Ospiti della conferenza stampa saranno Stefano Coletta – Direttore Rai1, Alberto Biancheri – Sindaco di Sanremo, Adriano Battistotti – Presidente Casinò di Sanremo, Claudio Fasulo – Vicedirettore Rai1 e Amadeus – Direttore Artistico Festival Sanremo.

Amadeus, proprio in occasione della conferenza stampa di lunedì mattina, aveva parlato di una durata non differente da quella degli anni scorsi:

Non si finisce a mezzanotte e mezza, quello è chiaro… Ho sostituito il DopoFestival, incluso nel Festival di Sanremo. La serata più lunga sarà quella del sabato, cercherò di avere un ritmo sostenuto. Non finiremo prima dell’una e mezza

In merito ai contenuti, Amadeus aveva dichiarato:

“La responsabilità dei contenuti sul palco è altissima. La lente di ingrandimento è dilatata, ci possono essere maleintepretazioni, credo ci sia la consapevolezza nel nostro mestiere che si va per codici e registri, partendo da Fiorello. Sono sempre molto rassicurato dal patto d’acciaio con la platea dell’ammiraglia

E invece, si parla di circa 50 minuti in meno. Se ne discuterà anche in sala stampa, questa mattina? E’ molto facile., insieme ai risultate di share e pubblico. Prima dell’inizio del Festival, il direttore di Rai 1, Stefano Coletta, aveva sottolineato:

Non abbiamo mai parlato di ascolti, ognuno di noi spera e confida in un buon risultato. La tv non è comparabile di anno in anno. Ipotizzare un confronto con due anni prima è un errore metodologico. L’anno scorso, nonostante tutte le condizioni svantaggiose senza pubblico, penso che gli ascolti altri abbiamo avuto un grandissimo significato oltre ai target che abbiamo raggiunto. Nella mia modalità posso dire che l’anno scorso è stato il Sanremo dell’affollamento dei giovani (15-24) perché avevamo un’offerta musicale molto diretta. Con la presenza quest’anno di grandi archetipi sanremesi e della musica italiana (Massimo e Gianni, stasera) mi aspetterei una sorpresa anche dei target tradizionali

Verrà svelato, inoltre, l’ordine di esibizione e la scaletta della seconda serata con gli ultimi 13 Big in gara. Ecco chi sono:

Elisa, O forse sei tu
Emma, Ogni volta è così
Sangiovanni, Farfalle
Le Vibrazioni, Tantissimo
Ditonellapiaga e Rettore, Chimica
Irama, Ovunque sarai
Iva Zanicchi, Voglio amari
Highsnob e Hu, Abbi cura di te
Fabrizio Moro, Sei tu
Aka7even, Perfetta così
Matteo Romano, Virale
Giovanni Truppi, Tuo padre, Mia madre, Lucia
Tananai, Sess0 occasionale

Appuntamento alle 12 per la diretta liveblogging della conferenza stampa di Sanremo 2022. Vi aspettiamo.

Ultime notizie su Festival di Sanremo 2023

Il Festival di Sanremo, anche noto come Festival della Canzone Italiana, è la principale manifestazione dedicata alla musica italiana.

Tutto su Festival di Sanremo 2023 →