Duffy, Nick Cave e Led Zeppelin i migliori dell’anno (secondo Mojo)

La celebre rivista inglese Mojo ha consegnato i premi annuali della musica. La miglior canzone è risultata “Mercy” di Duffy, con la motivazione che è un brano senza tempo, che poteva essere stato scritto in un qualsiasi momento degli ultimi cinquant’anni. A Nick Cave & The Bad Seeds il premio per il miglior disco, per

di dodo


La celebre rivista inglese Mojo ha consegnato i premi annuali della musica. La miglior canzone è risultata “Mercy” di Duffy, con la motivazione che è un brano senza tempo, che poteva essere stato scritto in un qualsiasi momento degli ultimi cinquant’anni. A Nick Cave & The Bad Seeds il premio per il miglior disco, per il loro “Dig, Lazarus, Dig!!!“.

Il più importante evento live è stato il concerto londinese della reunion dei Led Zeppelin mentre ai Motorhead è andato il riconoscimento come miglior band heavy metal. Tra le band storiche, sono stati premiati alla carriera i Genesis (per la quantità di dischi venduti) e i Sex Pistols (come icone del rock). Neil Diamond è il cantautore dell’anno.

Ulteriori premi: ai The Specials come migliori esordienti, a The Last Shadow Puppets per il miglior progetto mentre la colonna sonora dell’anno è quella del film “Juno“. Altri due riconoscimenti alla carriera, infine, per il contributo dato alla musica: a Paul Weller e John Fogerty. Di seguito l’elenco dettagliato dei premi.

Mojo Awards 2008

Miglior Canzone: “Mercy” Duffy
Miglior Album: “Dig, Lazarus, Dig!!!” Nick Cave & The Bad Seeds
Miglior live: Led Zeppelin
Miglior cantautore: Neil Diamond
Miglior band heavy metal: Motorhead
Migliori esordienti: The Specials
Miglior colonna sonora: Juno
Miglior progetto: The Last Shadow Puppets
Premi alla carriera: Genesis (per le vendite) e The Sex Pistols (icone del rock)
Premi speciali per il contributo alla musica: Paul Weller e John Fogerty (Creedence Clearwater Revival)

Foto | BBC

I Video di Soundsblog