Maneskin, il significato e come è nato il nuovo singolo MammaMia, i prossimi progetti della band

Maneskin, tutte le ultime notizie: come è nato e il significato del nuovo singolo MammaMia. Il successo, Eurovision e il disco…

E’ uscito venerdì 8 ottobre 2021, MAMMAMIA, il nuovo singolo dei Maneskin, dopo il boom di Zitti e Buoni e il singolo I wanna be your slave. Il frontman della band, Damiano David, ha spiegato durante la loro conferenza stampa –tenutasi al leggendario SO36 Club di Berlino – che hanno scritto “MAMMAMIA” dopo aver vinto l’Eurovision 2021. Hanno poi parlato del significato del pezzo e dei prossimi progetti.

Come è nata MAMMAMIA dei Maneskin?

Ecco come è nato il nuovo singolo, dalle parole di Damiano:

“Avevamo solo pochi giorni per andare in studio e scrivere nuova musica, ma fortunatamente questa canzone è uscita in poche ore – ecco perché sentivamo che sarebbe stata una hit per noi”

“Non l’abbiamo preso troppo sul serio”, ha continuato la bassista Victoria. “È una canzone molto sciocca e distratta e non abbiamo mai fatto qualcosa del genere prima. È venuto insieme in modo molto naturale. Abbiamo solo cercato di divertirci e godercelo, perché è stato scritto in un momento in cui stavamo vivendo molte cose”.

Il significato di MAMMAMIA

Secondo David, MammaMia prende in giro tutte le ipotesi e le voci che sono state fatte sui Maneskin dopo il loro improvviso successo internazionale all’inizio di quest’anno:

“Dopo l’Eurovision, abbiamo avuto molta attenzione su di noi. Molte volte abbiamo fatto qualcosa che pensavamo fosse grandioso, ma la gente lo ha criticato. Volevo tradurlo nei testi, perché succede spesso – forse stai facendo qualcosa che ritieni fantastico, ma le persone non lo capiscono e danno giudizi e commenti negativi al riguardo. Volevo prendere in giro quella situazione. Il ritornello [““I’m on my knees and I can’t wait to drink your rain / I’ll keep your secret if you let me get a taste / Tell me your limit, I will cross the line””] è più sulla vita sessuale delle persone, ma ha lo stesso messaggio- È come le persone vedono cosa stai facendo e come la tua impressione è diversa dalla loro”.

Le possibili incomprensioni e quel riferimento all’Eurovision…

E la possibile incomprensione nei loro confronti? Victoria ne è cosciente:

“Assolutamente. Ma proviamo a pensare a cosa ci fa sentire rappresentati e ci fa sentire soddisfatti. È impossibile accontentare tutti. Ci concentriamo solo su ciò che ci piace: se la gente lo capisce siamo molto contenti, ma non tutti saranno contenti della stessa cosa”

Anche lo stesso titolo della canzone cattura “come le persone reagiranno a quello che stai facendo, ma volevamo anche prendere in giro lo stereotipo italiano perché ci sentiamo molto lontani da quello”:

Il passaggio ‘They ask me: ‘Why so hot?’ / ‘Cause I’m Italiano’, è un riferimento alla polemica all’Eurovision dove è stato accusato di aver preso cocaina nella green room– un’accusa che ha negato con passione e è stato poi confermato essere falso a seguito di un’inchiesta da parte degli organizzatori.

“Se facciamo qualcosa di buono o qualcosa di cattivo, vogliamo che dipenda da noi stessi”, ha spiegato Victoria. “Scriviamo la nostra musica da quando abbiamo iniziato e funziona bene per noi. Siamo ancora giovani, abbiamo tante cose di cui parlare, da esprimere, da sperimentare. Ci stiamo solo divertendo”.

E Damiano ha aggiunto: “E ad essere onesti, sono una specie di diva e non permetterò mai a nessuno di scrivere musica al posto mio”

Victoria ha poi raccontato di come la band si stia affermando con il loro stile “androgino, gender neutral”.

Non è qualcosa che scegliamo di fare apposta, è solo il modo in cui siamo. Siamo cresciuti in Italia, che è un paese molto conservatore: la gente pensa male di te se non sei vestito “normalmente” e lo abbiamo sperimentato molto durante la nostra adolescenza. Purtroppo, però, è così per tutti. È così sbagliato e stupido avere tutti questi pregiudizi e impedire alle persone di essere se stesse. Sentiamo di poter diffondere un messaggio positivo dicendo alle persone che va bene essere chi sei. Mostrare autostima e fiducia in se stessi è una buona cosa, può aiutare molto”.

E il nuovo album dei Maneskin?

Prima di una serie di date sold-out nel Regno Unito e in Europa il prossimo anno, i Måneskin si metteranno al lavoro su nuova musica.

“Stiamo già lavorando a nuova musica e abbiamo alcune canzoni in tasca, ma come tutto ciò che facciamo vogliamo farlo correttamente ed essere soddisfatti al 100% di ciò che stiamo facendo. Ci prendiamo il nostro tempo: non c’è fretta”.

Ultime notizie su Maneskin

I Maneskin sono un gruppo romano nato nel 2015 a Roma, composto da Damiano David, Victoria De Angelis, Thomas Raggi e Ethan Torchio, esploso grazie alla partecipazione all'edizione 2017 di X Factor.

Tutto su Maneskin →