Brit Awards 2009: presenta Kylie Minogue. Suoneranno U2, Duffy e Kings of Leon

Ieri siamo stati in Francia, a dare un’occhiata ai vincitori degli NRJ Awards. Oggi ci spostiamo ancora più a nord, nel Regno Unito, dove la febbre da Brit Awards sale di giorno in giorno e arriverà al clou il 18 febbraio. Sarà quella la data in cui andrà in scena l’edizione 2009 dei premi della

Ieri siamo stati in Francia, a dare un’occhiata ai vincitori degli NRJ Awards. Oggi ci spostiamo ancora più a nord, nel Regno Unito, dove la febbre da Brit Awards sale di giorno in giorno e arriverà al clou il 18 febbraio. Sarà quella la data in cui andrà in scena l’edizione 2009 dei premi della discografia britannica, quest’anno più interessanti che mai visto che nel mondo gli artisti di sua Maestà Elisabetta II stanno dettando legge.

Di notizie sui Brits non siete del tutto a digiuno, grazie a noi di SoundsBlog. Sapete per esempio che i Pet Shop Boys saranno presenti per ritirare un premio alla carriera (a vostro giudizio meritato). E sapete che invece le Sugababes potrebbero disertare, offese dalla scarsa considerazione loro riservata dagli organizzatori.

In questo post vi faremo i nomi dei presentatori e dei primi performers confermati in attesa delle nominations, che saranno svelate in giornata con un party esclusivo. Per quelle vi diamo appuntamento a domani!

Dunque, a smistare il traffico all’ Earls Court di Londra saranno la diva tascabile dei due emisferi (nonché vincitrice di ben 3 Brit Awards) Kylie Minogue, che avrà come spalle Mathew Horne e James Corden, due attori di una serie tv della BBC molto seguita in Patria.

Quanto alle esibizioni…tenetevi forte, sarà una line-up stellare: suoneranno i già citati Pet Shop Boys, le stelline pop Girls Aloud e i Kings of Leon. Saranno inoltre della partita la best-seller Duffy, che ha venduto come nessun altro in UK nel 2008, e…rullo di tamburi…nientepopòdimenochè gli U2 di Bono Vox, che –potete scommetterci fin da ora- saranno sicuri protagonisti di qui alla fine dell’anno col nuovo album e il conseguente tour.

Insomma: davvero niente male questi Brits, non trovate? Possiamo aspettarci ulteriori chicche dalla conferenza stampa di presentazione dei candidati? Dopo gli U2 sarà difficile sorprendere ancora, ma stiamo a vedere che non si sa mai.

Ultime notizie su Kylie Minogue

Tutto su Kylie Minogue →