Guns N'Roses reunion: concerto al Coachella confermato

Fino a 3 milioni di cachet per data, 25 concerti in stadi americani: arrivano le prime indiscrezioni. Ma non tutto potrebbe essere come i fan sperano...

La conferma in anteprima arriva dalla rivista americana più accreditata dagli operatori del mondo della musica, ovvero Billboard: al Coachella Festival, che si terrà il prossimo Aprile in California, suoneranno i Guns N'Roses nel loro reunion tour.
Il Coachella annuncerà la lineup completa il 5 Gennaio, ma ormai le voci di corridoio sono talmente insistenti che Billboard non solo ha confermato la cosa, ma è andata anche oltre, sostenendo che il reunion tour dei Guns N'Roses si svolgerà la prossima Estate, e vedrà la band di Axl Rose, con Slash di ritorno alla chitarra, impegnata in almeno 25 concerti negli stadi americani, fra i quali la nuovissima Las Vegas Arena con una capienza di 20,000 persone.
Billboard parla anche di soldi: il cachet della band sarebbe intorno ai 3 milioni di dollari per concerto - è per questo che gli organizzatori del Qebec Festival in Canada hanno dovuto rinunciare ad avere i Guns N'Roses come ospiti.

Essendo un sito musicali concentrato principalmente sull'America, billboard non parla di altri concerti oltre a quelli americani: vorrà dire che i Guns N'Roses non suoneranno in Europa? L'Estate è lunga, dopotutto, si potrebbe sperare in un inizio europeo per poi andare in Agosto negli USA... lo scopriremo presto, ormai manca solo un comunicato ufficiale da parte della band.

Una voce di corridoio che ha iniziato a farsi insistente, però, potrebbe (ribadiamo: potrebbe) lasciare un po' di amaro in bocca ai fan: la reunion potrebbe prevedere il ritorno insieme di Axl Rose, Slash e Duff McKagan, ma per il resto gli altri membri originali del gruppo sarebbero esclusi (per quanto tutti abbiano detto che, se chiamati, ci starebbero). Alla batteria si troverebbe quindi Frank Ferrer, il batterista attuale dei "Guns N'Roses di Axl Rose", e alla seconda chitarra anzichè Izzy Stradlin si troverebbe Richard Fortus, anche lui attualmente nella lineup dei GNR. Onestamente questa è una voce non ancora confermata, ma che per vari motivi sembra verosimile: scopriremo anche in questo caso la verità fra pochi giorni, si suppone.

Ultima curiosità: nei cinema americani prima di Star Wars Il Risveglio Della Forza è stato proiettato il teaser-trailer che vedete in apertura di questo articolo, senza nessuna spiegazione o scritta: si tratta di varie immagini di un pubblico in delirio, con la voce di Axl Rose che aizza la folla. In molti lo hanno letto come un modo di indicare la reunion...

  • shares
  • Mail