I 25 migliori album del 2011 (fino ad ora) secondo SPIN

I 25 migliori album del 2011 (fino ad ora) secondo SPIN

E siamo a quota tre. O perlomeno tre tra i nomi più importanti della critica musicale online e su carta. Stiamo parlando delle cosiddette 'classifiche di metà anno', quelle che prendono in esame i dischi usciti nei primi sei mesi e che provano - più per gioco che per una volontà di critica seria - a tirare parzialmente le somme.

Non si sottrae quindi la prestigiosa testata SPIN che indica i suoi venticinque titoli da tenere sott'occhio e che - con buona probabilità finiranno nelle chart che decreteranno quanto di meglio pubblicato in questo 2011. La redazione del magazine in questione però, si limita a stilare un elenco, anche se un accenno di graduatoria c'è.

L'ipotetico primo posto è al momento occupato da "Wasting Light", magistrale capitolo della discografia dei Foo Fighters, di cui vi abbiamo abbondantemente raccontato e che ci trova praticamente unanimi nel giudizio. Poi ancora PJ Harvey con il suo "Let England Shake", i Fleet Foxes, Bon Iver, Big K.R.I.T. con "Return Of 4eva" oltre agli immancabili Adele e James Blake.

Poche le scelte scontate, interessanti - come sempre, va detto - le recensioni e utilissimi i link a foto e streaming audio. Un altro ottimo pretesto per recuperare dischi che ci sono sfuggiti, ricrederci su qualche giudizio troppo affrettato, scoprire nomi nuovi e segnarsi quegli artisti di cui sentiremo parlare nei prossimi (sei) mesi.

  • shares
  • +1
  • Mail