X Factor 2021, Manuel Agnelli chiede il tilt per l’eliminazione ma i giudici non ci stanno: fuori i Mutonia

Manuel Agnelli chiede il tilt per i suoi due concorrenti a rischio eliminazione. Ma i colleghi giudici rifiutano ed eliminano i Mutonia

Doppia eliminazione, questa sera, nel quarto live show di X Factor 2021. Il meno votato nella prima manche è stato Versailles che, dopo aver eseguito il suo inedito, ha dovuto abbandonare direttamente il talent show. Nella seconda parte, invece, dedicata alle cover, i concorrenti si sono ritrovati sul palco per scoprire i due che sarebbero finito al ballottaggio. E, sorpresa non gradita, sono risultati essere Erio e i Mutonia, rispettivamente cantante e band del roster di Manuel Agnelli.

Dopo aver avuto i canonici trenta secondi per prendere una decisione, è stato proprio Agnelli -come da tradizione e regolamento- a dover fare il primo nome. “Chiedo il tilt” è stata la richiesta a gran voce del giudice che, nonostante anni dietro al bancone del talent show, faticava a scegliere qualche concorrente eliminare. “Non elimino nessuno” ha poi tentato, nuovamente, senza successo, mentre il povero Lucodivo Tersigni gli ripeteva le necessità di una scelta chiara e obbligata. E finalmente c’è stata.

Elimino Erio” ha annunciato, chiedendo apertamente ai colleghi di andare al tilt. Ma, questa volta, la decisione l’hanno presa loro, dietro al bancone. Emma ha eliminato i Mutonia, così anche Mika.

L’ultima parola spettava a Hell Raton che era l’ago della bilancia. Se avesse detto Erio, si sarebbe verificato quanto chiesto esplicitamente dal giudice dei concorrenti. Ma così non è stato.

Niente tilt stasera. E così, Hell Raton ha scelto di eliminare i Mutonia, mandando a casa la band con cui la settimana scorsa aveva avuto un piccolo attrito. Ma era prevedibile, visto la grande stima per Erio, che a rischiare di più fosse proprio il gruppo.

Un’uscita abbastanza prevedibile –che sarebbe forse stata confermata anche dal pubblico in caso del tilt?– che però ha fatto alzare Manuel Agnelli dal bancone per raggiungere la band, dietro le quinte, nei momenti dei saluti finali.

Così come accaduto con Mika ai tempi dei Westfalia…