Sanremo Giovani 2021, Agosto di piena estate è la canzone di Destro (Testo e Video)

Destro parteciperà all’edizione 2021 di Sanremo Giovani, in onda il prossimo 15 dicembre su Rai 1, con la canzone Agosto di piena estate.

Tra i 12 cantanti che prenderanno parte all’edizione 2021 di Sanremo Giovani, ci sarà anche Destro che si esibirà con la canzone Agosto di piena estate.

Sanremo Giovani 2021 andrà in onda su Rai 1, in diretta, il prossimo 15 dicembre. Al termine della serata condotta da Amadeus, scopriremo i due artisti che gareggeranno insieme ai Big nel corso della prossima edizione del Festival di Sanremo.

Destro: biografia

Luca Castrignanò, in arte Destro, ha iniziato a cantare all’età di 12 anni e, poco tempo dopo, ha iniziato a scrivere i suoi primi testi.

Ha preso parte a vari concorsi, il Premio Mia Martini, arrivando alle semifinali, Musica È, aggiudicandosi il premio “Miglior Performance”, e il Premio Lunezia, arrivando alle finali con la canzone Limited Edition, premiata da Radio Bruno.

Destro – Agosto di piena estate: testo

Clicca qui per ascoltare la canzone.

Come tanti io
faccio fatica a crederci
perché l’amore si sa
un giorno ti prende a pugni
e l’altro cerca attenzioni
e come tutti io
discuto con il mare
perché a volte queste conversazioni
sono le migliori
e vorrei che fossi io
ad inquadrare i miei errori
a disegnare corrette combinazioni
a fare tutto di nuovo con più attenzione
e tutto passa più lento, nulla può accadere
se si calmasse un po’ il vento, potrei ascoltare
non mi chiamare per nome
vorrei dimenticare il tuo.

E fuori c’è un tempo bellissimo
ma non mi sa di estate
e tutti i muri che ancora bagnati dall’alluvione
e fuori c’è un tempo caldissimo
ma non mi fa sudare
tutto si scioglie sulle strade
come fosse agosto
agosto di piena estate
agosto di piena estate.

Come tutti io
faccio fatica a crederti
perché a volte presa dalle illusioni
parli di cose a caso senza attenzione
vorrei che fossi io
a precisare gli errori
le cose fatte e non fatte
senza eccezioni
le confusioni mentali e le imperfezioni
e tutto passa più lento, nulla può accadere
se si calmasse un po’ il vento, potrei ascoltare
non mi chiamare per nome
vorrei dimenticare il tuo.

E fuori c’è un tempo bellissimo
ma non mi sa di estate
e tutti i muri che ancora bagnati dall’alluvione
e fuori c’è un tempo caldissimo
ma non mi fa sudare
tutto si scioglie sulle strade
come fosse agosto
agosto di piena estate
agosto di piena estate.

E ancora si espande tutto quel rumore
sembra la tua voce
ed ancora non sembra passato l’inverno
incomincia l’estate
incomincia l’estate.