Sanremo 2021, chi vincerà? Ecco le previsioni e i pronostici sui favoriti

Chi vincerà il Festival di Sanremo 2021? Ecco i favoriti, pronostici e previsioni a poche ore dalla finale di sabato 6 marzo

SANREMO 2021, LA DIRETTA DELLA FINALE: CHI VINCERA’? CLICCA QUI

Chi vincerà il Festival di Sanremo 2021? 

Siamo arrivati a poche dalla risposta ufficiale (prevista intorno alle 2 di notte, si presume) in merito al vincitore di questa 71esima edizione del Festival.

Per basarci su una risposta possiamo prendere solo in considerazione i risultati della classifica generale della quarta serata, che somma giuria demoscopica, voti dell’orchestra e sala stampa. In vetta, al primo posto, confermato Ermal Meta che, dopo la vittoria con Fabrizio Moro in “Non ci avete fatto niente”, potrebbe bissare, questa volta da solo, con la ballad “Un milione di cose da dirti”. Balzo al secondo posto per Willie Peyote che conferma un ottimo potenziale con il suo brano ficcante, “Mai dire mai (La locura)”. Medaglia d’argento per Arisa con “Potevi fare di più”, promossa dalla Sala stampa e dall’orchestra dopo un’ingiusta posizione troppo bassa nelle prime serate. Bene anche Annalisa e Maneskin -quarta e quinti- mentre Irama -purtroppo assente sul palco ma presente con un video registrato delle prove- si trova alla numero 6.

Questa sera, però, la palla passa al televoto che conta il 34% delle votazioni. Non si escludono, quindi, sorprese. Possibili risalite o crolli?

Ieri, le quotazioni Snai per Sanremo 2021 davano questi verdetti: Ermal Meta in testa, primo posto confermato anche dai betting analyst di SNAI a 3 volte la scommessa (alla vigilia era dato a 12). Per i trader, la vera sorpresa è Annalisa: all’inizio della kermesse la sua vittoria era lontana a 33, ora si gioca a 5,00. Fedez e Francesca Michielin restano in zona podio, a 7,50. Stessa quota per Willie Peyote che però è in cima alla lavagna del Premio della Critica, a 3,00: c’è da battere il duo Colapesce-Dimartino (a 3,50), con Max Gazzè che insegue a 5,50.

Stabile  Irama nonostante non si possa esibire dal vivo: la vittoria  – sarebbe la prima “a distanza” nella storia del Festival – vale 12. Ritoccata ancora la quota di Arisa, passata da 18 a 15 e ora offerta a 12, davanti a Lo Stato Sociale. La vittoria della band di “Combat pop” vale 15, come quella dei Maneskin (che però perdono credito, alla vigilia erano a 7,50). L’esibizione di ieri con Neffa piazza Noemi a metà lavagna: dopo la prima serata era offerta a 8,00, ora il successo si allontana a 20. Stessa quota per Malika Ayane e per il duo Colapesce-Dimartino, che all’inizio del Festival era favorito a 5,50.

Bugo ultimo, Orietta Berti dimezza – Recuperano gli Extraliscio con Davide Toffolo, che dimezzano da 50 a 25, alla pari di Madame e Fasma. Sale da 18 a 33 la vittoria di Gaia, che raggiunge Fulminacci e La Rappresentante di Lista. Poche possibilità per Max Gazzè, a 50 insieme a Francesco Renga, Ghemon e Orietta Berti, che però dimezza: alla vigilia era ultima a 100. Ora in fondo al tabellone ci sono Random e Bugo, che si piazzano alle spalle di Coma Cose, Gio Evan e Aiello, tutti a 75.

 

I Video di Soundsblog

Ultime notizie su Festival di Sanremo 2021

Il Festival di Sanremo, anche noto come Festival della Canzone Italiana, è la principale manifestazione dedicata alla musica italiana.

Tutto su Festival di Sanremo 2021 →