Salsa: il nuovo singolo di J-Ax, con la partecipazione di Jake La Furia (Testo e Video)

Il nuovo tormentone estivo di J-Ax, disponibile a partire da oggi, si intitola Salsa e vede la partecipazione di Jake La Furia.

Anche l’estate 2021 avrà il tormentone estivo firmato J-Ax. Dopo il singolo dell’anno scorso, Una voglia assurda, certificato Disco di Platino, infatti, il rapper e cantautore milanese ha pubblicato oggi, venerdì 21 maggio 2021, il singolo Salsa, che vede la partecipazione di Jake La Furia.

Prodotto da Takagi & Ketra, Salsa è un singolo dalle sonorità tipicamente sudamericane, ricco di riferimenti attuali, per quanto riguarda il testo: dal COVID-19 (che J-Ax ha affrontato in prima persona), con riferimenti ai DPCM e ai vaccini, fino ad arrivare a citazioni di vario tipo (Una pezza di Lundini, Elon Musk, Matteo Renzi). Jake La Furia, inoltre, cita un suo vecchio singolo, El Party.

Salsa si candida decisamente a tormentone dell’estate 2021, oramai alle porte.

Di seguito, trovate il testo di Salsa. Cliccando qui, potete ascoltare il singolo.

Salsa: il testo

J-Ax
Lei sta con te
Ma sembra un gatto che si mangia il topo è la fiera dell’Est
Fingo che non la conosco ma invece è la fiera dell’ex
È stata con me e pure con Nek e con altri tre
La tua nuova tipa ha fatto più stagioni del Grande Fratello
Questi sono ragazzini, la signora se li mangia come dei panini
Se li scambia con le amiche questi figurini
Ce l’ho, manca, ce l’ho, manca, come le Panini
La regola la strappa i tuoi jeans Amiri
Io ci metto su Una pezza di Lundini
Io sono la porchetta e tu il sashimi
Ti rovino con un rutto la diretta streaming.

Aspettiamo solo che ci siamo tutti
Siamo zingari per strada, in giro all night long
Questa sera entrano solo quelli brutti
Che al mare non serve il bon ton.
E dimmi che, dimmi che
In questa notte nera, a cena in canottiera
Tutto si avvera
E ora che
Suona la mia banda
Para bailar la bamba,
Salta, salsa.

Sulla maglietta c’è scritto
No, zio, hai sbagliato anno, riparti
Giù il gettone e si va, come sul tagadà
Siamo fatti uno per l’altra
Tu fai una salsa, io la pasta
Al primo decreto era basta
All’ultimo invece era bastard
Gli over 65 di AstraZeneca
Suonano il bong in spiaggia come in Senegal
Ci salveremo pure questa volta
Con la lingua lunga e la memoria corta
E gridi tutta la notte, tutta la notte
Bevi un chupito di troppo
E poi ti fai tutta la notte, tutta la mattina
e pure un po’ della notte dopo.

Aspettiamo solo che ci siamo tutti
Siamo zingari per strada, in giro all night long
Questa sera entrano solo quelli brutti
Che al mare non serve il bon ton.
E dimmi che, dimmi che
In questa notte nera, a cena in canottiera
Tutto si avvera
E ora che
Suona la mia banda
Para bailar la bamba.

E sudo via il veleno perché qui anche l’aria è un peso
Alzo le mani e spingo il cielo su
Salta, salta
Ero in gabbia, adesso evaso
Faccio l’alba coi miei hermanos
Se non metti un’altra, noi non ce andiamo.

Al polso venti K di Audemars
C’è pure l’occhialata di Dior
Ma se è la versione Wish di Elon Musk
Con effetto tipo, shock because
Lei poi non guarda le tue Louis Vuitton
Ma noi a petto nudo in console.

Aspettiamo solo che ci siamo tutti
Siamo zingari per strada, in giro all night long
Questa sera entrano solo quelli brutti
Che al mare non serve il bon ton.
E dimmi che, dimmi che
In questa notte nera, a cena in canottiera
Tutto si avvera
E ora che
Suona la mia banda
Para bailar la bamba.
Salsa.

Ultime notizie su J-Ax

Tutto su J-Ax →