Nessuno, Lazza feat. Geolier: testo e significato, ascolta la canzone

Lazza feat. Geolier, Nessuno: testo e significato della canzone tratta dall’album “Sirio”. Ecco di cosa parla il brano (audio)

Nessuno è un brano di Lazza featuring Geolier presente nel nuovo disco del rapper, Sirio, disponibile dall’8 aprile 2022. La canzone è già in classifica, ai piani alti, dei pezzi musicali di maggior tendenza su YouTube.

Lazza feat. Geolier, Nessuno, Significato canzone

Il brano “Nessuno” affronta il tema della fragilità di chi canta, in contrasto con la sfrontatezza che traspare, fin da subito, dal testo (“Qua si entra solo su invito, io in tuta Vuitton, Sui palazzi come King Kong, nuovo ricco Lei lo succhia come a Clinton, fumo indoor”). C’è ricchezza, ci sono donne, amici che si trovano a fare i conti con la giustizia ma, quando tutto è fuori dall’occhio di chi osserva, cosa resta? Poco e nulla (“Però tu lo sai che quando spengono il set rimane solo il fumo, Ho paura del buio”). E le paure emergono.

Nessuno, Ascolta la canzone

Qui sotto potete ascoltare “Nessuno” di Lazza feat. Geolier. Il brano, insieme a Piove, fa parte del nuovo album, Sirio.

Lazza feat. Geolier, Nessuno, Testo canzone

Scendo dal mezzo con le flip flop, con un fit top
Qua si entra solo su invito, io in tuta Vuitton
Sui palazzi come King Kong, nuovo ricco
Lei lo succhia come a Clinton, fumo indoor
Sembra Lindor, zitto
Giuro, mi estinguo
Scusami se sono spinto, sarà l’istinto
L’Audemars preso a listino, tu sei uno sbirro
Sei dei Police come Sting, bro, un topo Stilton
Ti ricordi che ero giù e che tu eri giù da me?
Ti ho detto: “Per questi soldi devo farmi in tre”
Poi dal nulla baby mi hai chiesto la luna, eh
Io ti ho regalato un completo di Marine Serre
Il destino di un mio amico è in mano a un giudice
Mentre mi guardi negli occhi tu mi giuri che
Non l’avevi visto mai uno più giù di me
Oggi che il mio dramma è Oyster o Jubilee

Non lo dire a nessuno
Che se fosse per te pur di uccidere me pagheresti qualcuno
Spendo soldi nei brand, ho uno zaino di cash, sembra che non fatturo
Però tu lo sai che quando spengono il set rimane solo il fumo
Ho paura del buio

(Geolier)

I nun penz a nisciun e nisciun m ferm
E cos brutt nme scord me segn
Pavass in odij l’ammor mij e riebbt
P chi fe sord e s’ammont è n’indegn
Ra nisciun cu nisciun ma facev spiss
Pkke acconfront a me ern t quant ricc
Sott a cass nu pavavv ca mazzet e il
Pavav a iss e nat accumulann e spicc
A uaglion nu va vrev quant ver ca nte test
So chiu sincer e quant parl cu ess
Ng facc prumess
Chist pavassn p vre muort
Rop ca ciagg rat o cib san fatt ciuott
Statt accort a chi po uard int o piatt tuoij
Int o mument ca stai inghenn tu o suoij
O cor mij è cuoij parl C m vuo ricr
Ca si nu pigliass 30 pnzass a m’accirr
Aro so nat aixam a 15 l’adda ave
Rapper mancn e pall e sicur no a me
Si un ten famm nun o ra a mangia pkke
Nu ijuorn quant cresc s vo magna is a te

Non lo dire a nessuno
Che se fosse per te pur di uccidere me pagheresti qualcuno
Spendo soldi nei brand, ho uno zaino di cash, sembra che non fatturo
Però tu lo sai che quando spengono il set rimane solo il fumo
Ho paura del buio