Marco Mengoni, concerto a Firenze, 18 ottobre 2022: info biglietti e la scaletta delle canzoni

Marco Mengoni in concerto al Mandela Forum a Firenze, martedì 18 ottobre 2022: informazioni biglietti e la scaletta delle canzoni

Marco Mengoni si esibirà questa sera, 18 ottobre 2022, a Firenze, al Mandela Forum. Nuova tappa del Mengoni Live Tour 2022 che ha già toccato diverse città, da Torino a Milano, e propone i più grandi successi dell’artista, insieme ai più recenti brani presenti nei dischi “Materia (Terra)” e “Materia (Pelle)”. Qui sotto potete leggere tutte le informazioni sui biglietti e la scaletta delle canzoni.

Marco Mengoni, concerto a Firenze, 18 ottobre 2022, Biglietti

Sono ancora disponibili biglietti per il concerto di Marco Mengoni a Firenze. Si parte dai 48.30 euro per il Parterre in piedi fino ai 51,75 del Terzo Settore Numerato. Clicca qui per tutte le informazioni e per l’acquisto.

Marco Mengoni, concerto a Firenze, 18 ottobre 2022, Scaletta concerto

Qui sotto potete leggere la scaletta del concerto di Marco Mengoni a Firenze, stasera 18 ottobre 2022, al via dalle 21.

Esseri umani
No stress
Voglio
Muhammad Ali
Psycho Killer (Talking Heads cover)
Credimi ancora
Mi fiderò
Tutti i miei ricordi
Luce
Proteggiti da me
Una canzone triste
Parole in circolo
L’essenziale
In città
Sai che
Hola
Ti ho voluto bene veramente
Duemila volte
Guerriero
Ma stasera
Pronto a correre
Io ti aspetto
Ancora una volta
Buona vita

Materia (Pelle), autori e collaboratori per il nuovo disco

“Ogni brano di MATERIA (Pelle) è composto da tante schegge con riflessi differenti che si incontrano e si uniscono per creare qualcosa di nuovo, senza appartenere a nessuna categoria, a nessun genere, senza fissarsi in un luogo preciso, ma che maturano, evolvono e si arricchiscono”. Per creare questo spettro di influenze Mengoni ha collaborato con una rosa di produttori capaci di maneggiare e comprendere al meglio i materiali a cui volevano dare forma. Tutti i miei ricordi è il primo brano di Mengoni ad essere prodotto da DRD, nome d’arte di Dario Faini, mentre per In città, brano dalle atmosfere particolarmente clubbing, Mengoni si è fatto affiancare da Mace, produttore che affonda le sue radici nel mondo del clubbing e nell’underground. In MATERIA (Pelle) ritorna nuovamente il tocco di B-CROMA, duo di giovani produttori italiani dall’attitudine moderna/contemporanea già presenti in Materia (Terra). Oltre a queste già collaudate collaborazioni, torna ancora E.D.D., alias per i lavori come producer di Giovanni Pallotti, bassista e produttore da tempo al fianco di Marco, che firma la produzione dei brani in cui Mengoni approfondisce il suo lato più intimo e introspettivo, come Ancora una volta e Migliore di me, a cui il produttore Popolous dona un andamento quasi reggaeton. Per le produzioni con sonorità più etniche è intervenuto Cristiano Crisci, “lo scienziato della ritmica africana” come viene definito da Mengoni, che ha supportato il cantante nella realizzazione di uno dei primi brani nati per questo album, ossia Unatoka Wapi. Zef e Marz partecipano a Chiedimi come sto portando la loro cifra stilistica e dando al pezzo il suo spirito urban contemporaneo, inoltre Zef firma anche la produzione di No Stress. Simon Says, oltre a firmare Attraverso te e Neruda come autore, ne segue anche la produzione. Il tocco del polistrumentista afro-belga Témé Tan si fa sentire all’interno di Respira (realizzata insieme al producer Noza) e di Parlami Sopra, in cui si percepisce anche lo stile che spazia tra urban, trap, latin ed 80’s di Sixpm.

 

Ultime notizie su Marco Mengoni

Tutto su Marco Mengoni →