Mai: il nuovo singolo di Ensi, con la partecipazione di Silent Bob (Testo e Audio)

Mai è il singolo che segna il ritorno di Ensi, realizzato in collaborazione con Silent Bob, ad un anno di distanza dall’EP Oggi.

Ad un anno di distanza quasi esatto dall’EP Oggi, pubblicato il 29 ottobre 2020, a partire da oggi, domenica 24 ottobre 2021, è disponibile il nuovo singolo di Ensi, dal titolo Mai, prodotto da Crookers e Goedi, che vede la partecipazione del rapper milanese Silent Bob.

Un anno di distanza, come scritto in apertura, che il rapper torinese, stando al comunicato ufficiale, descrive come “un anno di cambiamento sotto molti punti di vista, difficile quanto rivoluzionario”.

Nel testo, Ensi parla di fratellanza nel rap, specificando come molte persone millantano valori di questo tipo, dando, in realtà, importanza solamente ai soldi. La produzione di Crookers e Goedi ha dato vita ad un beat duro che, oltre a sottolineare le strofe di Ensi, risalta al meglio soprattutto le rime di Silent Bob.

Di seguito, trovate il testo di Mai. Cliccando qui, potete ascoltare il singolo.

Ensi feat. Silent Bob – Mai: il testo

Io non ho mai
Messo prima i soldi di un fratello vero
Io non ho mai
Detto, ce la farò, ma ce la faremo
Io non ho mai
Fatto per fare, ma fatto davvero
Io non ho mai
Sputato sul blood o tradito un frèro.

Io non ho mai, non ho mai
Messo prima i soldi di un fratello vero
E non ho mai, non ho mai
Detto, ce la farò, ma ce la faremo
Io non ho mai, non ho mai
Fatto per fare, ma fatto davvero
E non ho mai
Sputato sul blood o tradito un frèro.

Per i miei morirei come Nada
Questo amore li brucia di invidia
Siamo fatti di un’altra sostanza
Questa gente no, non mi somiglia
Sì, li ho visti, mi casa es tu casa
E li ho sentiti dire famiglia
Poi brindare agli affari e infamarsi per trenta denari
Fra’, come la Bibbia
Io mai sceso col diavolo a patti
Prima regola infatti, qua prima morti che ratti
Quando stringi la mano e mi guardi nеgli occhi
Da noi vale più dei contratti
Qua li vеdi intatti finché poi uno non supera gli altri
Diamo un peso diverso alle cose di base
Fra’, calcola 21 grammi
No, non fidarti di chi è senza parere
Senza principi, senza bandiere
Qua tutti amici se gira bene
Finché c’è la bamba, finché c’è da bere
Finché c’è da far soldi
Io non ho mai lasciato un fratello indietro
Anche quando poi niente è tornato indietro
C’è chi vale zero e quello che gli devo.

Io non ho mai, non ho mai
Messo prima i soldi di un fratello vero
E non ho mai, non ho mai
Detto, ce la farò, ma ce la faremo
Io non ho mai, non ho mai
Fatto per fare, ma fatto davvero
E non ho mai
Sputato sul blood o tradito un frèro.

Se ci penso, la notte mi somiglia
Perché è fredda, profonda e cattiva
L’oscurità che mi inghiotte
Copre la luce, chiude vie di uscita
La pioggia che cade su strade e panchine
La torcia dello sbirro punta nell’iride
Droghe da festa sciolte nelle bibite
La vita è killer e noi siamo vittime
Dimmi te come riesci a prender sonno
Le pare si estendono a macchia d’olio
I coltelli segnano solo il corpo
I drammi segnano l’anima e il volto
Se ho le pastiglie, mi perdo in me stesso
Ho una lama affilata, la stringo nel pugno
Sto tutto nervoso come dopo un destro
A scoparti, scema, non provo più gusto
Quando tramonta il sole, io esco
Sono un alcolizzato depresso
Non sorrido ormai da troppo tempo
Anche narcotizzato non riesco
Lei coi rossetti, io pacchi di 100’s
Passo nottate a bere in un parcheggio
Amo la solitudine, amo il freddo
Amo il blocco, amo ogni mio fratello.

Io non ho mai, non ho mai
Messo prima i soldi di un fratello vero
E non ho mai, non ho mai
Detto, ce la farò, ma ce la faremo
Io non ho mai, non ho mai
Fatto per fare, ma fatto davvero
E non ho mai
Sputato sul blood o tradito un frèro.

Io non ho mai
Messo prima i soldi di un fratello vero
Io non ho mai
Detto, ce la farò, ma ce la faremo
Io non ho mai
Fatto per fare, ma fatto davvero
Io non ho mai
Sputato sul blood o tradito un frèro.