Madame a Sanremo 2021 con Voce: le dichiarazioni della cantante

Madame, le dichiarazioni della cantante dopo l’esibizione della prima serata del Festival di Sanremo 2021: ecco le sue parole

Madame si è esibita ieri, nella prima serata del Festival di Sanremo 2021, con il brano “Voce“. Il 19 marzo esce il suo album d’esordio, intitolato proprio Madame.

Ecco alcune dichiarazioni della cantante durante l’incontro con la stampa di oggi, mercoledì 3 marzo 2021, dopo la sua performance dal vivo.

Sulla personalità e lo stile: “E’ tutto partito dalla volontà di assecondare quello che è il mio timbro, con vocali e consonanti che si adattano di più, a livello sonoro. Per quanto la riguarda la pronuncia delle parole, è qualcosa che va a collegarsi a quella che sono io naturalmente. Crescendo il rap italiano e la musica internazionale senza una direzione ben precisa, dal neomelodico al rock alternativo come punti di ispirazione. Mi piace molto anche la musica russa”.

L’amore per una ragazza come messaggio naturale e franco in “Voce? ” Questa canzone non è concentrata sul lesbismo, non parla a una ragazza ma alla mia voce. Più a me stessa, per quello parla al femminile. Ho scoperto che sono stata la seconda donna in 72 anni a rivolgersi al femminile. Mi stupisce. Sono una grande promotrice dell’ideale di fluidità di genere, non ho binari molto precisi. Se riesce a dare anche quel messaggio lì, anche se non lo fa in modo mirato, a me andrebbe benissimo”.

Come è stato cantare senza pubblico? “In realtà è stato abbastanza normale, non ho fatto molti live. In realtà, ho quasi più dimestichezza con fotocamere che con un pubblico. Forse mi avrebbe messo anche più in crisi, ti dico la verità. Spero di poter fare presto un tour con il mio disco in uscita. Ero in una situazione per me, paradossalmente normale.

La scelt adi essere scalza sul palco: “Più volte ho registrato videoclip scalza, a casa sto sempre a piedi nudi, anche quando vado a passeggiare. E’ una questione di sensazione fisica, avere la pianta del piede che tocca il terreno. E’ stata quella sensazione a togliermi il 50% dell’ansia per andare a Sanremo. Ci saranno altre sorprese sulle calzature… Non qualcosa di artistico ma una scelta mia, una sorta di freestyle!”

La scelt adi essere in gara tra i Big: “Quando accadono notizie di questo genere, nascono tante domande e dubbi, senso di responsabilità, credo sia normale. Ho avuto certificazioni che mi hanno portato in questo girone e un team di persone che mi hanno aiutata in questo bel viaggio. Il cast ha apprezzato la mia canzone ed è quello che conta di più. Abbiamo proposto la canzone a Sanremo, è stata una mia idea”

Voce, la storia della canzone e del nuovo album in uscita. “Voce è nata in freestyle, mi sono messa a registrarla sul telefono. Ho iniziato a cantarla, quasi a caso, ed è uscita “Voce” in freestyle. Ho preso il testo “base” e l’ho riscritta. Ma dato che in quel periodo non ero innamorata, ero in crisi con me stessa, mi don detta “Dedichiamola alla mia voce”. I testi sono flussi di coscienza che durano 10, 15 minuti. Il disco di chiama “Madame”, come me, come la mia voce. E’ una sorta di autopsicanalisi, per molte altre persone, come mi auguro. Momenti di felicità e momenti di grandissimo dolore. Leggerezza e pesantezza. E’ il mio primo album, non ho grandi aspettative, sono tranquilla e soddisfatta di quello che ho fatto”.

La gestione del successo e dell’esperienza a Sanremo: “Gestire è una parola grande… Metto un focus sui punti. Adesso sono qui che rispondo alle domande, poi mangio, poi guardo Sanremo… divido la mia giornata in settore per gestire il tutto. Avanzo così, la vivo come viene”

 

 

 

Ultime notizie su Festival di Sanremo 2021

Il Festival di Sanremo, anche noto come Festival della Canzone Italiana, è la principale manifestazione dedicata alla musica italiana.

Tutto su Festival di Sanremo 2021 →