Madame e l’elogio agli uomini che divide e scatena i commenti sul web

Madame condivide una riflessione e un pensiero incentrato sull’elogio agli uomini. Ma, via Twitter, il web si divide e critica quelle parole

Madame è tra gli argomenti trend topic di queste ore, via Twitter. Il motivo? Una serie di frasi e commenti rilasciate dalla cantante nelle stories di Instagram. Il tema delle riflessioni è stato un elogio agli uomini che, sui social, non è stato accolto nel migliore dei modi…

“Farò un elogio agli uomini per ringraziarli della loro bellezza, della loro fragilità, della loro forza, del loro amore. Purtroppo, involontariamente, possiamo maturare una sorta di timore per gli uomini, il terrore a volte dei loro occhi, dei loro pensieri, ma far di tutta l’erba un fascio è sempre stato lo sport dei superficiali, gli uomini sono bellissimi, viva gli uomini, viva i loro corpi, viva le loro anime, a presto”

Su Twitter, le riflessioni di Madame, però, hanno scatenato diversi commenti critici, proprio perché giudicato “troppo generico”. E soprattutto è stato criticato quel termine, “involontariamente“, che per alcuni è motivato da esperienze negative che una persona può aver vissuto. E in quel caso, ovviamente più che comprensibile come diffidenza.

Addirittura c’è chi pensa che sia stata un’occasione persa:

Al centro della discussione è finito anche l’uso -secondo qualcuno- sbagliato dei social da parte della cantante (“Se qualcuno le vuole bene togliete i social a madame perché io capisco che sia piccolina ma cavolo non è possibile che faccia uno scivolone al mese, non è più giustificabile e lo dico anche per il suo bene perché prima o poi pesterà un merd0ne più grosso di lei”)

Altri, però, giustamente, sottolineano come non ci sia nulla di scandaloso o di inappropriato nell’elogiare gli uomini. Se fosse successo al contrario, si sarebbe forse creata questa bagarre virtuale? Esistono uomini perbene come uomini pessimi. E’ così per tutti, indipendentemente dal genere sessuale, dall’uomo o donna. In qualsiasi settore esistono i buoni e i cattivi. Probabilmente Madame cercava di voler elogiare e condividere un pensiero di apertura, di fiducia, verso l’uomo dalla bella anima. Non pericoloso, non predatore, non “cattivo”.

Madame sarà costretta a spiegarsi? Dovrà davvero tornare sull’argomento, sulla riflessione che invitava a non generalizzare e fare di tutta l’erba un fascio, specificando che il suo elogio per diretta agli uomini “perbene?” Un corto circuito che ha infiammato il web nelle ultime ore…

 

Ultime notizie su Madame

Madame, il cui vero nome è Francesca Calearo, è una rapper e cantautrice italiana di genere hip hop urban, nata a Creazzo (Vicenza) il 16 gennaio 2002.

Tutto su Madame →