Lana Del Rey annuncia Blue Banisters e i fan lanciano una petizione contro la cover del disco

Lana Del Rey tra le polemiche per la cover di Blue Banisters. E i fan aprono una petizione per protesta

Nelle scorse ore vi abbiamo riportato la notizia dell’uscita del nuovo disco di Lana Del Rey, Blue Banisters, previsto per il prossimo 4 luglio. E’ stata la stessa cantante ad annunciarlo, attraverso i social, e ad accompagnare il tutto con la cover di quello che sarà il suo nuovo album di inediti. Eppure, insieme alla gioia di poter ascoltare il progetto, numerosi fan hanno espresso tutto il loro disappunto in merito alla copertina.

La cover di Blue Banisters è decisamente “essenziale”: un selfie che la Del Rey aveva precedentemente pubblicato nell’agosto 2020, insieme ad un filtro color seppia e una cornice bianca. Il titolo viene visualizzato in basso con un carattere blu riccio. Fine.

I fan l’hanno immediatamente soprannominata come una “copertina PicsArt“, riferendosi a un’app di fotoritocco nota per le sue caratteristiche amatoriali, gli effetti semplici e gli adesivi carini.

E non è la prima volta per Lana Del Rey. Era già stata accusata di essere un’appassionata di PicsArt. L’artwork del suo singolo “Let Me Love You Like a Woman” ha avuto a critiche simili. Anche in quel caso, uno scatto della Del Rey insieme alla scritta del titolo.

Poco dopo l’annuncio dell’album, la parola “picsart” ha iniziato a fare tendenza su Twitter.

Meno di un’ora dopo, ecco una petizione circolare su Change.org per “bandire Lana da PicsArt”. Ad ora, hanno firmato oltre 3.400 persone.

“Lana ci ha terrorizzato troppo a lungo con queste modifiche, dobbiamo fermarla. Firma questo per un futuro di copertine di album di qualità di Lana di nuovo”, si legge nella descrizione.

Al momento della scrittura, più di 2.000 fan avevano già firmato.

“Firmo perché sono orgogliosa di Lana Stan, è la mia religione. Ma la copertina di Blue Banisters è la cosa più brutta che le abbia mai visto fare. Il subreddit di Lana ha copertine migliori create dai fan.”

E ancora: “Lana, tesoro, se stai leggendo questo ti amiamo, ma queste orribili copertine di album devono finire”

Il concetto di una “copertina di PicsArt” amatoriale e copia-incolla ha preso piede e accompagna la scelte di altre colleghe importanti, come Selena Gomez per “Rare” e Ariana Grande con “Positions”.

 

Ultime notizie su Lana Del Rey

Tutto su Lana Del Rey →