Kalush Orchestra, componenti: chi è la band dell’Ucraina che ha vinto l’Eurovision 2022 con Stefania

Kalush Orchestra, componenti della band dell’Ucraina che ha trionfato all’Eurovision 2022. Stasera ospiti a Che tempo che fa

La Kalush Orchestra ha vinto l’Eurovision 2022 con il brano Stefania. Un trionfo prevedibile per la band che rappresenta l’Ucraina, attualmente sotto le mire espansionistiche e sanguinose della Russia putiniana. Un boom assoluto al televoto che ha portato il gruppo a superare Spagna e Regno Unito, inizialmente candidati alla vittoria di questa edizione. Questa sera, la Kalush Orchestra sarà ospite di Fabio Fazio a Che tempo che fa. E scopriamo insieme qualche informazione in più su di loro e cosa accadrà, adesso.

E’ formata dal rapper Oleh Psjuk, dal musicista Ihor Didenčuk e da MC KylymMen, ed è nata da pochi anni, dal 2019. Hanno pubblicato un solo album in studio, ad oggi, Hotin, nel 2021. Nella storia dell’Eurovision, per l’Ucraina è la terza vittoria conquistata.

Durante la conferenza stampa dopo la vittoria, hanno dichiarato:

“La preoccupazione non ci abbandona mai, ovunque siamo. Il 16 sono in viaggio, ma il 17 starò con i miei cari. Voglio ringraziare tutti quelli che ci hanno votato. Questa vittoria ha un sapore particolare quest’anno. Gloria all’Ucraina!”

In base al regolamento, il Paese vincitore dovrebbe ospitare la kermesse musicale per l’edizione successiva ma, attualmente, la situazione in Ucraina non lo permette. E le tempistiche, di un anno, anche nella migliore delle ipotesi, difficilmente (per non perdere quell’ottimismo vitale…) permetterebbe di ricostruire una città e un luogo dove ospitare l’Eurovision.

“Non abbiamo avuto ancora il piacere di parlare con il presidente, che ha molte cose più importanti da fare in questo momento. Saremmo felici di ospitare l’ESC l’anno prossimo in una Ucraina rinnovata”

In caso contrario, come raccontato da TvBlog, rimane la possibilità che il Paese dell’ultima edizione si renda disponibile a ospitare l’evento (leggi Italia, Torino?) nonostante la Svezia si sia già proposta per accogliere l’edizione 2023 dell’Eurovision.

Intanto, ieri sera, durante l’incontro con la vittoriosa Kalush Orchestra, il testimone -come da tradizione- è passato alla tv ucraina come segnale di speranza.

Ultime notizie su Eurovision

Tutto su Eurovision →