I soldi parlano: il video ufficiale del nuovo singolo di Capo Plaza (Testo e Video)

Da oggi, è disponibile il video ufficiale di I soldi parlano, nuovo estratto da Plaza – Deluxe Edition, l’ultimo album di Capo Plaza.

Dopo i recenti singoli Envidioso (con Morad) e Panama (con Aya Nakamura), Capo Plaza ha pubblicato il video ufficiale di I soldi parlano, nuovo estratto da Plaza – Deluxe Version, la versione deluxe del suo secondo album di inediti, Plaza, certificato Disco di Platino.

Il video di I soldi parlano, diretto da LateMilk, con la produzione di Borotalco.tv, e girato a Milano, documenta alcuni momenti della vita quotidiana del rapper salernitano, sia dal punto di vista professionale che privato.

Oltre alle canzoni già citate in precedenza, Envidioso, Panama e I soldi parlano, in Plaza – Deluxe Edition, sono presenti altri due inediti, Pronto, collaborazione internazionale che vede la partecipazione di Tion Wayne, e Nuovo Canada. Plaza – Deluxe Edition è disponibile dallo scorso 18 giugno.

Di seguito, trovate il testo di I soldi parlano. Cliccando qui, potete vedere il video ufficiale.

Capo Plaza – I soldi parlano: il testo

I soldi parlano
Gli amori lunghi, giri e poi ritornano
Un secondo, basta un attimo
Sanno un caz*o e pure parlano
Mi sveglio mezzo sbronzo a mezzogiorno e non mi capirà
Non mi capisco io, pulisco l’anima
Occhi spenti del fratello mio, spera di farcela
Luci basse nella camera
Lei mi parla di lei e dei suoi problemi, ma i miei non li sa
Cheese, una foto e rido in camera
Ma manderei a fanc*lo tutto e me ne andrei lontano, fra’
Skrrt skrrt, salgo in macchina
Mio fra’ ragiona poco, prende la semiautomatica e bang
Ricordi sbiaditi, quelli che prima erano miei amici ora so’ spariti
Lei mi dicе, sì, sì, questa notte è mia
Al collo ora alzo, le brillo, mi ricordo quеlla via
Appostati, i miei fra’ in strada sono soldati
Danno niente gratis
Trenta pussy che mi chiamano ma una ha il cuore
Mio fra’ deve cambiar abito, non lascia prove
Che rimane, tu rimani, mo’ ci penso
E tutte queste banconote sono ricoperto
E gioco ancora con la morte ma io mi diverto
E urlo e ci perdo la voce ma sto nel deserto, baby.

Na na na na na na
Na na na na
Na na na na na na, oh oh oh
Na na na na na na
Na na na na
Na na na na na na, oh oh oh.

E niente in prestito, qua i soldi parlano
E tocca combattere più degli altri o qua ti mangiano
Facce brutte in un quartiere brutto non li cambiano
Passano ma ho già buttato tutto al primo angolo
Abile, devo superare un altro ostacolo
Non sai quanti ne ho dietro, dev’essere più rapido
Mamma scusa, corro dietro ai soldi, zero panico
Zero scuse, tutto ciò che voglio me lo prenderò
Mamy, per la fami’, sto con un branco di animali
Tutti affamati, con il coprifuoco da anni, ma quale COVID
Meglio restiamo tutti calmi o non ti trovi
Qua non ti trovano se sbagli, fra’, patti chiari
E baby ora devo andare, ho da fare affari
Mi dici, ora sembri un altro, che il tempo cambia
Ma sono anni che non cambio per nessun’altra
Quindi baby, yeah.

I soldi parlano
I soldi cambiano
E non è più lo stesso
E non è più lo stesso
I soldi parlano
I soldi cambiano, yeah
E non è più lo stesso
E non è più lo stesso.

Na na na na na na
Na na na na
Na na na na na na, oh oh oh
Na na na na na na
Na na na na
Na na na na na na, oh oh oh.