Fuori è notte, Il Tre: testo e audio del nuovo singolo

Il Tre, Fiori è notte: testo e audio del nuovo singolo. Ecco di cosa parla la canzone che anticipa il disco “Ali – Ultima notte”

Il Tre ha rilasciato un nuovo singolo, Fuori è notte, in radio, streaming e download digitale dal 3 settembre 2021.

Il Tre, Fuori è notte, nuovo singolo che anticipa la riedizione del disco

Fuori è notte è un brano che anticipa l’uscita del disco “Ali- Ultima notte”, disponibile a partire dal prossimo 24 settembre. Si tratta della versione deluxe del suo ultimo album “Ali” e conterrà ben sei pezzi inediti (oltre ai successi come Pioggia). Ecco le parole del rapper, via Instagram, nell’annuncio le novità discografiche:

Oggi compio 24 anni e la mia famiglia si è allargata, prima eravamo solo in 3 ora siamo migliaia.
Il 3 settembre non sarà mai un giorno qualunque perciò.. come molti di voi avevano già capito…
ALI – Ultima Notte ( Deluxe edition ) fuori il 24 Settembre.
Link per prendere la copia fisica nelle storie, ne dovete mangiare ancora di pastasciuttaaaaaaaa 🍝

Fuori è notte, significato canzone

Il Tre ha spiegato cosa lo ha portato a condividere questo nuovo singolo:

Fuori è notte, il mio nuovo singolo fuori il 3 settembre.

Sono stato in silenzio per mesi, ma tutto quello che ho da dire, tutto quello che ho passato, quello che ho sentito sta scritto in questo brano.

Nella canzone, Il Tre parla del suo bisogno di amore, dell’insoddisfazione che lo accompagna nonostante possa godere di successi e di sogni realizzati. La notte è una sorta di compagna per lui, cornice ideale per le sensazioni che prova. E prova malinconia e nostalgia per quei giorni dove la persona che adesso non è con lui, era una sorta di scudo (“Ed ho firmato contratti importanti, E nessuna firma mi ha reso un po’ più buono, E potrei stare con mille donne, ma, Nessuna mi renderebbe un po’ più uomo, E c’ho bisogno d’amore, ma non quello sui social”)

Il Tre, Fuori è notte, ascolta la canzone

Qui sotto potete ascoltare la canzone

Il Tre, Fuori è notte, testo canzone

Ecco il testo di “Fuori è notte” de Il Tre.

[Intro]
Fuori è notte ed esco
Per sentire il vento freddo
E parlarti di me, parlarti di me

[Strofa 1]
E ventitré anni son pochi per migliaia di euro
Per milioni di streaming, però è quello che volevo
Tornavo a casa da scuola con una strofa nuova
La provavo come se stessi al Teatro dell’Opera
Senza filtri, non come le storie
Dove ogni difetto brilla alla luce del sole
Davanti a dieci persone io volevo attenzione
Ma non puoi morire d’infarto se non sеnti il cuore

[Pre-Ritornello 1]
E non puoi tornare indietro pеrché è tutto nero
Ero io, volevo essere scelto
Però adesso non è così bello, io non potevo saperlo

[Ritornello]
Fuori è notte ed esco
Per sentire il vento freddo
E parlarti di me, parlarti di me
In un parcheggio triste, abbandonato, spento e vuoto
Proprio come me, proprio come me

[Strofa 2]
Mi manca la leggerezza dei giorni
Quando affogavo i pensieri nei sogni
Mi rimangiavo le notti insieme a te
Che mi facevi da scudo senza niente
Ed ho firmato contratti importanti
E nessuna firma mi ha reso un po’ più buono
E potrei stare con mille donne, ma
Nessuna mi renderebbe un po’ più uomo
E c’ho bisogno d’amore, ma non quello sui social
Che mi faccia sentire più normale
Preferisco la noia se la fama m’ingoia
E la notte è la mia seconda madre

[Pre-Ritornello 2]
E c’ho bisogno d’amore
E non te l’ho mai detto
Non trovavo parole
O non era il momento

[Ritornello]
Fuori è notte ed esco
Per sentire il vento freddo
E parlarti di me, parlarti di me
In un parcheggio triste, abbandonato, spento e vuoto
Proprio come me, proprio come me