Cara: Preferisco Te è il nuovo singolo con Chadia Rodriguez (Testo e Video)

Cara, cantante 20enne conosciuta principalmente per il singolo Le feste di Pablo, torna con un nuovo singolo insieme a Chadia Rodriguez.

Principalmente conosciuta per la sua collaborazione con Fedez per il remix del singolo Le feste di Pablo, uscito nel 2020 e certificato Disco di Platino, Cara ritorna con un nuovo singolo che vede, in quest’occasione, la presenza di Chadia Rodriguez.

Il singolo si intitola Preferisco Te. Prodotto da Big Fish, il brano è disponibile da oggi, mercoledì 30 marzo, negli store digitali e sulle piattaforme streaming.

Cara feat. Chadia Rodriguez, Preferisco Te: significato canzone

Nel testo di Preferisco Te, Cara e Chadia Rodriguez descrivono una relazione caratterizzata da allontanamenti e da avvicinamenti costanti.

Di seguito, le dichiarazioni ufficiali della cantante 20enne di Crema:

L’intimità è una sfida. Ti sfido a starmi vicino ma se ti avvicini troppo sarò io la prima a scappare. “Preferisco Te” è un gioco in cui nessuno vince: ci si ferisce tenendosi stretti e, allo stesso modo, ci si ferisce allontanandosi.

Cara feat. Chadia Rodriguez, Preferisco Te: ascolta la canzone

Clicca qui per ascoltare il singolo.

Cara feat. Chadia Rodriguez, Preferisco Te: testo

Pillola blu, pillola rossa
Poco normal, poco importa
Per raddrizzare la mia luna storta
Ho dovuto farne qualcuna sporca
Preferisco il mio quartiere per gente per niente perbene
Le finte bionde alle str*nze vere
Preferisco il fumo alle ciminiere.

Baci di giuda, schiena sui muri
Cinque minuti, con gli occhi chiusi
Cuori spezzati sotto i vestiti
Dieci carati dentro i rifiuti.

Entri, io esco a fumare-mare
Rimmel che cola in un mare mare
Se torno dentro non sento più te
Chiamami, chiamami.

Alle pare, agli anni ’80, preferisco te
Anche al cielo in una stanza, preferisco te
E non c’era nessuno che diceva è sbagliato
Ogni volta che lo faccio, preferisco
Na na na na na na na na na na.
Preferisco
Na na na na na na na na na na.
Preferisco.

Sto in giro con le friends, la mia really really gang
Sei quasi il mio nuovo ex ma ora preferisco te
Se lo chiedo alle mie friends cosa pensano di te
La mia really really gang forse preferisce te.
Ad un bacio con troppa lingua
A quando ci esci e sembri sua figlia
Alla sua ex che un po’ mi assomiglia
A chi fa per sé, a chi fa per finta.

Come in un film di Luc Besson
Felici mai, come Leon
Spegnimi tutte le fiamme che ho
Non è vietato.

Se resti un’altra notte nella mia testa,
La cassa dritta e la luce spenta
Da qualche parte, c’è un’altra festa.

Alle pare, agli anni ’80, preferisco te
Anche al cielo in una stanza, preferisco te
E non c’era nessuno che diceva è sbagliato
Ogni volta che lo faccio, preferisco
Na na na na na na na na na na na.
Preferisco
Na na na na na na na na na na na.

Na na na na na na na na na na na.
Preferisco
Na na na na na na na na na na na.