Cambia un uomo, Marco Mengoni: guarda il video ufficiale (testo e significato)

Cambia un uomo, Marco Mengoni: testo e significato della canzone, ascolta il nuovo singolo su Soundsblog (video ufficiale)

Cambia un uomo è il nuovo singolo di Marco Mengoni, disponibile dal 29 ottobre 2021.

Cambia un uomo, autori e produttori: anticipazioni della canzone

Cambia un uomo è un brano intenso, profondo e avvolgente, dalla matrice soul gospel caratterizzato da un suono autentico, corposo, quasi palpabile. Su un tappeto dal sound anni ’60 e l’andamento tipico dell’R&B, la voce di Mengoni appoggia con morbidezza e potenza al tempo stesso una riflessione, una preghiera, una confessione.

Scritta da Marco Mengoni e Daniele Magro, con la produzione di Mace, producer multiplatino tra i più rinomati della scena italiana, e Venerus, eclettico cantautore, polistrumentista e produttore, Cambia un uomo è un invito ad accettarsi, perdonarsi, ad accogliere i cambiamenti, affrontare le paure e ascoltarsi.

“Fosse l’ultima notte che abbiamo sai / io con tutte le altre la cambierei / perché solo nel perdono cambia un uomo”

Cambia un uomo, ascolta la canzone

Qui sotto potete ascoltare il nuovo singolo di Marco Mengoni, Cambia un uomo, in streaming:

Cambia un uomo, video ufficiale

Cliccando qui potete vedere il video ufficiale di “Cambia un uomo“. Il videoclip ufficiale di Cambia un Uomo, disponibile da oggi e diretto da Roberto Ortu, segue una ensione emotiva e costruisce una narrazione intima e al contempo in continua evoluzione, dall’immersione iniziale nei ricordi d’infanzia e più personali di Marco (su cui sono proiettate foto di famiglia e del suo passato), ai tanti personaggi che appaiono all’esterno della teca in cui Mengoni si trova rinchiuso e che punteggiano l’evoluzione della canzone. Dall’uomo a cavallo che galoppa attorno alla teca e che Marco segue con lo sguardo e che racconta di una connessione profonda, di gratitudine, sostegno e complicità. È, infatti, il padre del cantautore, il cavaliere che si muove sempre in prossimità di Marco in un moto quasi protettivo, seppur fisicamente separato dal vetro.

Un percorso che parla di origini e di evoluzione, anche attraverso i movimenti della terra che si alza, si mischia sotto i piedi di chi si alterna all’esterno della teca: un bambino che gioca, prima con il padre poi solo, un’anziana eclettica suonatrice di basso, un ballerino che sembra quasi interpretare con il corpo una preghiera e ancora un predicatore, fino alla catarsi finale con Marco, ora fuori dalla teca, sovrastato da una cascata di terra che, muovendosi al contrario, parla di libertà e rinascita. Il perdono, che arriva alla fine del percorso e del video, prende le fattezze di una danza collettiva, liberatoria, gioiosa, che abbatte tutte le barriere, e che coinvolge e avvolge Marco.

Cambia un uomo, testo canzone

Dimmi di riprovare ma non di rinunciare
Perché di cause perse lo sai sono un campione
Se questo nostro amore avesse già un finale
Probabilmente adesso bestemmierei il tuo nome

Ma se tutte le paure che nel mondo fanno male
Scivolassero davvero dalle mie spalle altrove
Fosse l’ultima notte che abbiamo sai
Io con tutte le altre la cambierei
Perché solo nel perdono cambia un uomo

Sono soltanto specchi non siamo così vecchi
Colpa dei miei difetti che han sbiadito i tuoi riflessi
Ma tu ancora mentre volo tu sbadigli
Ridi mentre penso a quali nomi dare ai nostri figli
Vedi potremmo essere questi però invece ancora scherzi

Fosse l’ultima notte che abbiamo sai
Io con tutte le altre la cambierei
Perché solo nel perdono cambia un uomo
Fosse l’ultima frase che canto sai
A strapparmi la gola non soffrirei
Perché solo nel frastuono cambia un uomo

Mi chiedi adesso di essere sincero
io sono questo e non ne vado fiero
Dimmi di riprovare
Ma non di rinunciare

Mi chiedi adesso di essere sincero
io sono questo e non ne vado fiero
Dimmi di riprovare
Ma non di rinunciare

Fosse l’ultima notte che abbiamo sai
Io con tutte le altre la cambierei
Perché solo nel perdono cambia un uomo
Fosse l’ultima frase che canto sai
A strapparmi la gola non soffrirei
Perché solo nel frastuono cambia un uomo

Marco Mengoni, Cambia un uomo è il nuovo singolo

Marco Mengoni ha annunciato il rilascio del nuovo singolo, via Instagram svelando data e cover del brano. “Cambia un uomo” sarà fuori, in streaming e download digitale, a partire da venerdì 29 ottobre 2021. Il pezzo è già disponibile in pre-save e pre-add (clicca qui)

29.10.2021. #cambiaunuomo

Il nuovo singolo da oggi è disponibile in presave e preadd. Link in bio.

Cambia un uomo è un brano prodotto da Mace e Venerus. La canzone anticipa l’uscita del suo nuovo progetto discografico a più di due anni dal grande successo multiplatino di Atlantico.

Marco Mengoni, il nuovo brano dopo il successo estivo di “Ma stasera”

Ma stasera”  di Marco Mengoni è stato certificato disco di Platino a fine agosto. Il singolo è rimasto per settimane 1° posto della classifica EarOne e il più trasmesso dalle radio italiane.

Il brano è un’immersione nelle sonorità della disco-funk e dell’elettronica degli anni ‘80 rielaborate per renderle contemporanee e portarle alla modernità dei giorni nostri. Un pezzo funk, un incontro tra digitale e analogico, “sintetico” e “suonato” insieme, in grado di unire drum machine, basso synth e batteria elettronica con archi, piano e chitarre suonate.

Il testo della canzone (prodotta da Tino Piontek – in arte Purple Disco Machine) è stato scritto dallo stesso Marco con Davide Petrella ed è la fotografia di un rapporto umano vero, complicato, ricco di contraddizioni, con i versi che si susseguono come in contrapposizione l’uno con l’altro per raccontare questa complessità.

Una canzone che è anche un invito a concentrarsi sull’attimo che sta per arrivare, un invito a dare il giusto peso e valore ad ogni momento di questa socialità che sta tornando, a riflettere sulla ripartenza dopo un periodo complicato, ripartenza che inizia proprio da “questa sera” e che ci proietta in un futuro nuovo. Tutte suggestioni che si trovano anche nel video, unite da quel sapore estivo pizzicato dal sentimento agrodolce e nostalgico che accompagna le giornate e le sere di questa stagione

Ultime notizie su Marco Mengoni

Tutto su Marco Mengoni →