Britney Spears, un film sulla sua vita? La cantante replica: “Non sono morta!” (video)

Millie Bobby Brown vorrebbe interpretare Britney Spears in un film sulla sua vita. Ma la cantante replica “Non sono morta!”

Un film sulla vita di Britney Spears? Nelle ultime ore si è parlato di questa progetto -non concretizzato né in programma- dopo le dichiarazioni di Millie Bobby Brown. Ospite al The Drew Barrymore Show lunedì 7 novembre per promuovere il suo nuovo film “Enola Holmes 2”, la star di Stranger Things ha detto che vuole interpretare la Spears poiché la sua storia “risuona” molto vicina a lei (qui il video)

“Penso che la sua storia, prima di tutto, risuoni con me. Sono semplicemente cresciuta sotto gli occhi del pubblico, guardando i suoi video, guardando le interviste di quando era più giovane (…) E non la conosco, ma quando guardo le sue foto, sento di poter raccontare la sua storia nel modo giusto, e solo la sua”

Mentre le sue dichiarazioni venivano riportate da siti e riviste, a prendere parola è stata la diretta interessata, Britney Spears, attraverso il suo account Instagram (sì, è tornata ad usarlo):

Buone notizie, buone notizie!!! Respiro ancora… è buffo che le stesse due persone che mi hanno dato la vita siano esattamente le stesse 2 persone che me l’hanno portata via… ma indovinate un po’!!! Sono vivo e sto respirando di nuovo!!! Sì, lo so che ho postato troppo questa settimana su Instagram 😬🙈 … è piuttosto divertente però!!! Adesso che respiro… ho tempo… è diverso!!! Mi piace !!! Ho sentito di persone che vogliono fare film sulla mia vita… amico, non sono morto!!! Anche se è abbastanza chiaro che mi preferissero morta 🙄🙄🙄 … Immagino che la mia famiglia chiuderà le porte ora 🤔🤔🤔🙄🙄🙄🤧🤧🤧 !!! Ad ogni modo… voglio solo salutarti e condividere queste favolose porte 🚪 !!! Ho postato un po’ troppo questa settimana… sono imbarazzata!!! ho capito… vabbè!!! Buona giornata ☀️ !!!

Insomma, non è ancora arrivato il momento di una biografia, dal momento che la diretta interessata ha sonoramente bocciato l’idea. Con buona pace di Millie Bobby Brown…