Jay-Z paragona Beyoncé a Michael Jackson: “Se non lo è già, sarà assolutamente allo stesso livello”

Jay-Z paragona Beyoncé a Michael Jackson: ecco le parole del cantante e marito della celebre popstar in una recente dichiarazione

Beyoncé alla pari di Michael Jackson? Per Jay-Z è chiaramente così e il rapper lo ha confermato apertamente in una recente chat con Alicia Keys, su Twitter Spaces. Un paragone che troverà sicuramente persone favorevoli ma che non mancherà di provocare anche dissensi.

“Bey sarà arrabbiata con [me] per aver detto questo, ma Michael Jackson non ha mai avuto un Coachella (…) Trovami un concerto che sia culturalmente rilevante ed emozionante come il Coachella. Beyoncé sarà una delle migliori cantanti che abbiamo mai sentito perché è una tale studentessa…”

Un paragone che fa discutere e che nasce da un confronto che poteva anche non essere preso in considerazione. Perché paragonare due artisti di successo e sottolineare chi (non) ha fatto qualcosa?

Nel 2015, sempre Jay-Z  aveva già paragonato Beyonce e Jackson:

“Penso che sia la più grande intrattenitrice che la nostra generazione abbia mai visto. Voglio dire, la generazione precedente aveva Michael Jackson. Ma per la nostra generazione penso sia Beyonce. E ho anche detto: non puoi paragonare nessuno a nessuno. Michael Jackson è un dio. È leggendario. È su un livello completamente diverso

Poi ha concluso:

Ma Beyonce, se non lo è già, sarà assolutamente allo stesso livello. Sarà considerata con gli stessi riguardi, se non di più, di come lo era Michael Jackson. Questa è solo la verità. La gente odia quando dico quello, ma vedrai in futuro. Succederà. “

Sono passati sei anni da quella dichiarazione e Jay-Z sembra sempre più convinto della sua teoria. In passato, la cantante aveva ricordato e celebrato la leggenda della musica con stima aperta ed evidente:

“[Michael] mi ha insegnato che a volte devi dimenticare la tecnica, dimenticare quello che hai addosso. Se ti senti folle, devi esserlo, lasciarti andare.”

Michael Jackson è scomparso nel 2009 a causa di un’intossicazione acuta da Propofol. Un lutto che ha sconvolto il mondo della musica. Ma ancora oggi, i brani del cantante, restano evergreen…