Bello e impossibile, Gianna Nannini: testo e significato canzone

Gianna Nannini, Bello e impossibile: testo e significato della canzone. Ascolta il brano in streaming, ecco di cosa parla la hit

Bello e impossibile è una celebre canzone di Gianna Nannini, rilasciata nel 1986 e tratta dal disco “Profumo“.

Gianna Nannini, Bello e impossibile, anno e autori

Il brano è stato scritto da Gianna Nannini insieme a Fabio Pianigiani. Fu un grande successo in Italia e divenne presto un classico della discografica della cantante. Riuscì a rimanere nella classifica italiana dei singoli più venduti per circa sei mesi. Fu il primo singolo estratto dall’album “Profumo”.

Gianna Nannini, Bello e impossibile, significato canzone

Come si evince fin dal titolo, il pezzo racconta della passione e attrazione per quest’uomo, bello, impossibile e irraggiungibile. Il tormento cantato diventa una sorte di ode verso questa figura quasi divina (“Ti penso forte forte e forte ti vorrei. Bello, bello e impossibile, Con gli occhi neri e il tuo sapor mediorientale, Bello e irraggiungibile”).

Bello e impossibile, ascolta la canzone

A seguire potete ascoltare il brano, in streaming:

Gianna Nannini, Bello e impossibile, testo

Bello, bello e impossibile
Con gli occhi neri e il tuo sapor mediorientale
Bello, bello e invincibile
Con gli occhi neri e la tua bocca da baciare
Girano le stelle nella notte ed io
Ti penso forte forte e forte ti vorrei
Bello, bello e impossibile
Con gli occhi neri e il tuo sapor mediorientale
Bello e irraggiungibile
Con gli occhi neri e col tuo gioco micidiale
Non conosco la ragione che mi spiegherà
Perché non voglio più salvarmi dalla libertà
È una forza che mi chiama sotto la città
E se il cuore batte forte non si fermerà
E l’alba e amor nasce col sol così
E all’alba il sole ti dirà che è così
Tra le tue mani scoppia il fuoco che mi brucerà
Ed io non voglio più salvarmi da questa verità
C’è una luce che mi invade non posso più dormire
Con le tue pagine nascoste lo vorrei gridare
Bello, bello e impossibile
Con gli occhineri e il tuo sapor mediorientale
Bello, bello e incredibile
Con gli occhi neri e la tua bocca da baciare
Girano le stelle nella notte ed io
Ti penso forte forte e forte ti vorrei, si
Mi sconvolge l’emozione e non so perché
Oltre il bacio della folla vedo solo te
Mentre corro nel tuo sguardo sotto la città
Più non voglio e più mi arrendo chi mi salverà
L’alba e amor nasce col sol così
E all’alba il sole ti dirà che è così
Bello, bello e impossibile
Con gli occhi neri e il tuo sapor mediorientale
Bello, bello e invincibile
Con gli occhi neri e col tuo gioco micidiale
Scoppia nella notte il sentimento mio
Ti sento forte forte e forte ti vorrei, sei
Bello, bello e impossibile
Con gli occhi neri e il tuo sapor mediorientale
Bello, bello e invincibile
Con gli occhi neri e la tua bocca da baciare
Bello, bello e impossibile
Con gli occhi neri e il tuo sapor mediorientale
Bello e irraggiungibile sei
Con gli occhi neri e col tuo gioco micidiale
Bello, bello e impossibile
Con gli occhi neri e il tuo sapor mediorientale
Bello, bello e invincibile
Con gli occhi neri e la tua bocca da baciare
Bello, bello e impossibile
Con gli occhi neri e il tuo sapor mediorientale
(Sei bello e impossibile e invincibile) bello, bello e invincibile
Con gli occhi neri e il tuo sapor mediorientale