Africa, Mannarino: ascolta il nuovo singolo che anticipa l’album “V”

Africa, il nuovo singolo di Mannarino che anticipa l’uscita dell’album V. Testo e significato della canzone, ecco di cosa parla il brano

E’ uscito oggi Africa, il nuovo brano di Mannarino che anticipa l’album V  in uscita il 17 settembre, disponibile in preordine e pre-save da questa notte.

Scritto da Mannarino (prodotto da Mannarino, Joey Waronker e Iacopo Brail Sinigaglia) la canzone ha un voluto senso di richiamo ad una irrazionalità misteriosa e liberatoria rappresentata da una donna-africa, magica e potente.

“Fiore, caverna, pantera, acqua nera”, parole che si fanno immagine di bellezza, forza, protezione, vita, mentre si balla una danza primordiale, epica e futura.

Natura, patriarcato, animismo, femminilità, rapporto uomo-donna, sono questi solo alcuni dei temi affrontati dal cantautore nel prossimo album V, il disco più politico e visionario della sua carriera dove l’amore, l’irrazionale e un senso magico della vita diventano strumenti reali di decolonizzazione del pensiero e di resistenza umana.

V, il nuovo album di Mannarino, è stato registrato tra New York, Los Angeles, Città del Messico, Rio De Janeiro, l’Amazzonia e l’Italia. Per alcuni dei pezzi incisi, Mannarino si è avvalso di alcuni produttori internazionali come Joey Waronker e Camilo Lara (Mexican Institute of Sound) oltre che di Tony Canto e Iacopo Brail Sinigaglia.

Qui sotto audio e testo della canzone.

Africa

Vulcano donna uomo
Neanderthal
La donna si girò
Fiore, caverna, pantera, acqua nera
Fiore, caverna, pantera, acqua nera

Lasciami entrare nell’Africa
Qui fuori c’è troppa logica
Lasciamo fare alla musica
Lo so che non sei così angelica
C’è un’invasione barbarica
Nella tua danza galattica
Il vento di stelle fruttifica
Quando la mistica è fisica

La luna è piena
Sul mondo
La vita trema
Dentro di te

Un fiume in piena
Nella tua schiena
C’è un sistema solare
Di vertebre e di mare.

Lasciami entrare nell’Africa
Ballare è una mossa politica
Il buio ha una vista poetica
Siamo in un’orbita armonica
Nella tua anima ellittica

C’è una sorgente di musica
Coperti di polvere cosmica
Andiamo a nascere in Africa