Fedez replica ad Andrea Bocelli: "Ogni tanto, fare silenzio non fa male..."

La reazione di Fedez dopo le dichiarazioni di Andrea Bocelli.

Andrea Bocelli, durante la giornata di oggi, lunedì 27 luglio 2020, è intervenuto nel corso dell'evento COVID-19 in Italia: tra informazione, scienza e diritti, rilasciando una serie di dichiarazioni che hanno avuto una fortissima eco mediatica, causando non poche polemiche.

In breve, il tenore italiano più famoso al mondo ha dichiarato di non aver conosciuto nessuno che fosse andato in terapia intensiva per COVID-19 e di essersi sentito "umiliato e offeso" a causa della quarantena che ha dovuto rispettare, ammettendo anche di averla violata in alcuni casi.

Fedez, in prima linea per la lotta contro il COVID-19 da quando è iniziata l'emergenza, in un primo momento, ha commentato le dichiarazioni di Bocelli con un breve tweet con il quale ha espresso la propria perplessità:

Io senza parole. Boh.

Successivamente, il rapper ha pubblicato un altro tweet, condividendo una foto che lo ritrae insieme ad un ragazzo che ha dovuto affrontare il dramma del COVID-19 a soli 18 anni, sottoponendosi ad un trapianto di polmoni.

Con il secondo tweet, Fedez ha commentato in modo più deciso le controverse dichiarazioni di Andrea Bocelli:

Se non conoscete nessuno che sia stato in terapia intensiva e vi permettete di instillare il dubbio che la pandemia sia stata fantascienza vi presento un mio amico che causa Covid ha dovuto subire un trapianto di polmoni a 18 anni. Poi fare silenzio ogni tanto non fa male eh.

  • shares
  • Mail