Le Iene, Fedez vittima di uno scherzo sul secondary ticketing (video)

Il rapper scoppia in lacrime. J-Ax, Matteo Viviani, Clemente Zard, la mamma Tatiana e l’avvocato complici. Video.

Quindici minuti di puro divertimento, domenica 12 marzo a Le Iene. L’inviato Matteo Viviani, in combutta con J-Ax e lo staff vicino al rapper, ha organizzato uno scherzo a Fedez. Il tutto legato al secondary ticketing, argomento musicale infuocato degli ultimi mesi: i complici hanno cercato di far credere a Federico Lucia che il produttore del suo nuovo tour, Clemente Zard, avesse venduto gran parte dei biglietti ai siti di bagarinaggio online. Biglietti quindi bloccati dalla magistratura con il conseguente “svuotamento” dei palazzetti, fino a poche ore prima sold-out.

Al fianco di un J-Ax intento nel ripetere la frase ‘io non ci sto dentro’, Fedez si è incazzato non poco. Anzitutto con Zard, poi con la mamma/manager Tatiana che cercava di minimizzare il problema. Nel bel mezzo dello scherzo, i due interpreti di Vorrei ma non posto son stati raggiunti da Viviani che, con fatture e fogli falsi alla mano, ha cercato di metterli in difficoltà: “Non c’entro assolutamente niente con tutta questa storia e farò di tutto per dimostrarlo”, ha quindi cercato di difendersi Fedez.

Alla fine, quando ha scoperto che in realtà si trattava di uno scherzo, è scoppiato a piangere “Siete delle merd…e, siete delle merde. Vaffanc*lo. Siete degli stron*i”.

I Video di Blogo

Alessandro Cattelan, Ce la faremo

Ultime notizie su Fedez

Tutto su Fedez →