Priestess, Torno Domani: testo e video

Primo singolo da parte di Priestess, la nuova artista messa sotto contratto da Tanta Roba Label

L’abbiamo vista pochi giorni fa in apertura al concerto milanese di MadMan/Achille Lauro, e ora è pronto il suo primo singolo: Torno Domani di Priestess, la nuova artista messa sotto contratto da Tanta Roba Label.

Priestess è una giovanissima cantante e songwriter pugliese che si muove tra le sonorità della trap e dell’R’n’B contemporaneo.
Dopo aver collaborato con MadMan nei brani “Devil Man Cry” e “Non esiste” (entrambe le canzoni sono contenute nel disco “Doppelganger”, primo album solista del rapper uscito nel 2015), e dopo diversi mesi di lavoro e di crescita, per Priestess è l’ora dell’esordio ufficiale.

“Torno domani”, è prodotto da Ombra e PK, tra i producers di spicco dell’etichetta Tanta Roba.
“Torno domani” è un perfetto biglietto da visita di una nuova artista che si presenta sulle scene con un progetto fresco e soprattutto credibile.

Potete vedere il videoclip cliccando qui su YouTube. Visto il tema “virtuale” del video, con tanto di caschetto VR indossato da Priestess, sarebbe fantastico se venisse girata anche una versione VR!

Priestess, Torno Domani – testo completo

Le diciassette, guarda che faccia
Mi faccio un tè, guardo la tazza
Fuori già buio, che vuoi che faccia
Dentro di me, ci vive un’altra
Mi muovo in casa come un fantasma
Lodate Priestess piena di grazia
Mia madre dice che sono pazza
La bocca amara esala e poi l’ansia
Le diciannove non trovo le chiavi
Io non rispondo, eri tu che chiamavi?
Giorni imperfetti come gli umani
Poi mi addormento, i sogni strani
Torno domani

Torno domani
Torno domani
Torno domani

Sono le sette mi alzo dal letto
Una ballata suona dentro il petto
Prendo le calze, terzo cassetto
Anestesia del mio corpo deserto
All’anullare l’anello mancante
Tutta la vita che scorre, un istante
Parto alle nove mi metto al volante
Perde il controllo, la mia aggravante

Torno domani
Torno domani
Torno domani

I Video di Soundsblog