Jake Bugg, nuovo album On My One a giugno 2016

Terzo disco per il giovane cantautore inglese esploso nel 2012 con Two Fingers: il nuovo lavoro arriva in tarda primavera.

La notizia dell'uscita di On My One, il terzo album di Jake Bugg, ci ha colpiti all'improvviso perché non ce lo aspettavamo: il giovane cantautore inglese ha passato due anni e mezzo in silenzio dopo l'uscita del secondo lavoro Shangri La, arrivato a stretto giro di posta dal debutto omonimo Jake Bugg nel 2012.

Dopo, qualche intervista senza niente di succoso in merito a nuove uscite, qualche concerto in giro e poi il silenzio.

Fino all'annuncio vero e proprio: il terzo lavoro in studio di Jake Bugg si chiama On My One e la pubblicazione è prevista a giugno 2016, esattamente a quattro anni di distanza dal primo e a tre dal secondo album: il disco è già disponibile in pre-order sui soliti canali digitali.

LONDON, ENGLAND - FEBRUARY 22:  Jake Bugg performs at the Burberry Womenswear February 2016 Show at Kensington Gardens on February 22, 2016 in London, England.  (Photo by Gareth Cattermole/Getty Images for Burberry)

Il primo brano estratto è stato la title track On My One, che è stata regalata ai fan via mail, mentre il singolo ufficiale è Gimme The Love per il quale è stato girato un video particolare: potete ascoltarlo e guardarlo in apertura di post.

A proposito del terzo album, Jake Bugg è tornato ai primi grandi amori del blues e della chitarra acustica dopo la deviazione elettrica (targata Rick Rubin) del secondo disco. Saltata la collaborazione con Mike D dei Beastie Boys, o sarebbe meglio dire archiviata temporaneamente perché a detta del cantautore inglese il producer non avrebbe concluso mai il suo lavoro sulle tracce, On My One è stato prodotto dallo stesso Jake Bugg ed è stato registrato tra Londra, Los Angeles e la stessa Nottingham che gli ha dato i natali, e che ha dato il titolo al disco con un detto della zona.

(On My One) Riassume in molti modi questo disco perché l'ho fatto veramente tutto da solo. L'ho visto come un passaggio logico nel mio sviluppo da scrittore di canzoni. È stata una sfida, ma era qualcosa che sentivo di dover fare. Il blues è il mio genere preferito, che sia soul o hip hop, tutto nasce dal blues. Per me il blues significa cantare le tue emozioni ed esprimere il tuo dolore in modo che gli altri possano sentirlo. È la bellezza della musica. Se non altro, mi piace pensare di averlo fatto con questo disco.

Jake Bugg, On My One: tracklist e cover


jake-bugg-on-my-one-tracklist.jpg

1. On My One
2. Gimme The Love
3. Love, Hope and Misery
4. The Love We’re Hoping For
5. Put Out The Fire
6. Never Wanna Dance
7. Bitter Salt
8. Ain’t No Rhyme
9. Livin’ Up Country
10. All That
11. Hold On You

Via | NME

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail