Jake Bugg, nuovo album: c’è Mike D dei Beastie Boys

Jake Bugg ha rivelato in un’intervista di star lavorando al terzo disco assieme al rapper americano dei Beastie Boys.

Jake Bugg sta lavorando al nuovo album, il terzo disco della sua carriera di cantautore dopo l’omonimo del 2012 e Shangri La uscito nel 2013: intervistato dalla BBC, il giovane inglesino emigrato in America ha svelato qualche succosa anticipazione sul prossimo album in studio, del quale è iniziata la lavorazione.

Sto lavorando da un po’ con Mike D dei Beastie Boys sul mio nuovo album, a Los Angeles. È veramente un tipo meraviglioso. È un’ottima idea quella di tirare fuori idee assieme a qualcuno e chiedergli un’opinione. Se dice che è figo, è figo. Mi ha fatto ascoltare alcuni mixtape inediti dei Beastie Boys.

Virata verso un’altro tipo di produzione per Jake Bugg? Dalle atmosfere folk-pop inglesi del primo disco Jake Bugg si era passati ad una maggiore aggressività e alle chitarre elettrice garage di Shangri La, affidato alla produzione di Rick Rubin. Voglia di sperimentare, indubbiamente, ma anche di scalzarsi dall’immagine di folletto con la chitarra acustica che tende a colpire molti dei moderni cantautorini britannici al loro esordio.

Già qualche mese fa, Jake Bugg aveva rivelato ad NME di essere alla ricerca di atmosfere un po’ più cupe per il terzo album in studio:

È diverso, ci sono canzoni più cupe, non ho ancora preparato quelle veloci ma potrebbero arrivare più tardi. Il contenuto dei testi non sarà lo stesso perché non ho ancora fatto esperienza di quelle cose, direi solo che sono un po’ più oscuri.

Il giovane cantautore inglese è discretamente atteso alla prova del terzo disco dopo l’uscita della special release dell’EP Messed Up Kids pubblicato in edizione speciale con alcuni inediti, e la ri-registrazione di un singolo come Broken, tratto dal primo disco, con Chad Smith dei Red Hot Chili Peppers alla batteria. Vedremo se la produzione dell’ottimo e imprevedibile Mike D saprà apportare nuova linfa vitale al ventunenne Jake Bugg.