Noyz Narcos arrestato per droga

Il rapper è stato fermato a Milano per detenzione di stupefacenti.

Noyz Narcos è stato arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti dalla polizia del commissariato di Quarto Oggiaro, a Milano.

L’arresto di Emanuele Frasca, questo il vero nome del rapper romano di stanza nella città lombarda, è avvenuto nella notte tra martedì e mercoledì: stando a quanto riportato, allertati dall’odore forte proveniente dall’appartamento di via Salvator Rosa, gli agenti di pattuglia hanno sequestrato 7 bustine di marijuana, alcuni pezzi di hashish e un bilancino di precisione. Stando a quanto riportato da alcune fonti, il rapper romano avrebbe avuto anche circa 200 euro divisi in mazzette. Assieme a lui, nell’appartamento c’era anche Andrea C., 38 anni, l’agente di Noyz Narcos.

L’accusa per il rapper di centocelle è di detenzione e spaccio di stupefacenti; Noyz Narcos sarà processato per direttissima. Sulla pagina Facebook del rapper sono state molte le frasi di solidarietà e a quanto pare Noyz sarebbe già stato rilasciato.

L’avvocato di Noyz ha anche diffuso un comunicato:

Con riferimento alla notizia, riportata da alcuni organi di informazione, relativa all’arresto di Emanuele Frasca (in arte Noyz Narcos) preciso che in data 17 giugno 2015 il Tribunale di Milano, sezione direttissime, ha ordinato l’immediata liberazione dell’imputato.

Nel corso dell’udienza di convalida il Pubblico Ministero ha riqualificato l’originaria imputazione ritenendo che la condotta contestata integrasse gli estremi del “fatto di lieve entità”.

L’arresto è stato eseguito a seguito di una perquisizione domiciliare che ha portato al rinvenimento presso l’abitazione del Frasca di un modestissimo quantitativo di marijuana e hashish che l’imputato deteneva per uso esclusivamente personale.

In sede di interrogatorio il mio assistito ha chiarito che le sostanze erano suddivise in diverse bustine in ragione della loro diversa qualità e ha altresì precisato che alcuni degli involucri sequestrati contenevano minimi residui di sostanza precedentemente consumata.

Il processo è stato rinviato alla data del 21 settembre 2015 e si confida in un epilogo decisorio favorevole per l’imputato.
Avv. Niccolò Vecchioni

Non è la prima volta che il rapper romano, uno dei migliori esponenti della scena capitolina, viene arrestato per droga: anche nel 2009 gli fu contestato lo stesso reato, ma alcune fonti riportano il 2013.

Noyz Narcos ha pubblicato di recente il nuovo singolo Dal tramonto all’alba, registrato in compagnia di Salmo, che ha anticipato l’uscita del disco Localz Only pubblicato il 1 giugno 2015 e registrato con Fritz Da Cat. L’album precedente, Monster, era uscito nel 2013, mentre lo scorso anno era stato pubblicato il remix Monster Reloaded: in un’intervista a Blogo, Noyz Narcos aveva parlato proprio dell’unicità della scena rap tra Roma e Milano, città che lo aveva adottato:

Per me le rivalità Roma-Milano erano cose più legate al calcio, ma pure quelle ormai mi sembrano una cosa superata, fà tanto anni Novanta. Anche quando viene gente di Milano a suonare a Roma, c’è sempre una grossa risposta, e per me già le prime volte che suonavo a Milano, nel 2006, trovavo alle serate rapper di vari posti, calabresi, napoletani: se un rapper convinceva era applaudito, e basta. Non ho mai sentito questa rivalità fra città.

Via | Repubblica