Britney Spears, Work Bitc* il video vietato nelle tv inglesi

La cantante appare in splendida forma come non accadeva da tempo: e in Uk la vietano in tv

La nuova versione di Britney Spears per il video di Work Bitc* ha colpito. Le immagini mostrano la cantante in piena forma, sensuale, aggressiva al punto giusto e convincente.

Se noi non abbiamo visto nulla di scandaloso nelle scene, diversamente la vedono in Uk. Il video, infatti, è stato vietato prima delle 22 di sera nei canali televisivi inglesi. Il motivo? Scene bondage e frustate ai ballerini. Scene giudicate troppo “spinte” e audaci per essere trasmesse di giorno.

I canali tv hanno chiesto formalmente una versione censurata del video da poter trasmettere durante le ore diurne. Del resto, esiste la versione censurata per le radio, senza Bitc*. Ma in un video, sarà possibile? Ahimè, difficilmente…

Britney Spears ‘rinata’ con il video di Work Bitc*: recensione

Ci sono due Britney Spears diverse nella carriera della stessa cantante: quella prima della sua grande crisi, del crollo nervoso che l’ha vista protagonista nel 2007- tra capelli rasati a zero e colpi di ombrello alle macchine- e post cura, una sorta di Brit 2.0

La sua partecipazione a X Factor 2012 come giudice accanto a Simon Cowell, Demi Lovato e LA Reid non ha nemmeno giovato particolarmente alla sua immagine. Chi sperava e gufava nel vedere la cantante fuggire via durante la diretta dello show, strillando, è rimasto deluso. Lei ha eseguito il suo compito, senza impegnarsi più di tanto e, soprattutto, senza apparire mai troppo emotivamente coinvolta. Sono leggenda e cult i suoi “Amazing”

E’ questa la grande differenza tra le due Britney di cui abbiamo parlato all’inizio. La prima più impacciata, spontanea, divertente e divertita. La seconda, invece, più composta, fredda, distaccata da tutto e da tutti. Questa era quello che il pubblico vedeva, due immagini a confronto così lontane una dall’altra. Pre e post.

Negli ultimi mesi è arrivata anche la notizia di Britney impegnata per due anni a Las Vegas, al Planet Hollywood. Una scelta che le impedirà di fare un tour mondiale almeno fino alla fine del 2015. Alle porte delle pubblicazione del suo nuovo disco. Decisione che, sicuramente, non ha entusiasmato i fan, soprattutto quelli europei.

Britney sembrava sempre più annoiata, sempre più assente negli sguardi, con l’aria di chi è lì per caso. Ultimo esempio la sua apparizione a Good Morning America. Occhiali da sole, entusiasmo pari a chi è in coda alla posta, risposte di rito. Tutto programmato, tutto calcolato, tutto svolto e compiuto con il minimo sindacabile.

Per questo motivo, il suo nuovo video ha sorpreso e stupito così tanto
. Abbiamo una Britney viva, con sguardi ed espressioni non robotiche, addirittura una sorta di dance routine e una sensualità persa da tempo.

Non vedevamo una Spears così viva e coinvolta, in un video, da davvero molto tempo. Elegante, freddo nelle immagini e scaldato dall’atmosfera che si crea, Work B**ch sembra davvero essere il miglior comeback dai tempi, probabilmente, di Womanizer. Ricordate l’imbarazzo per Hold It Against Me?

Nelle scene vediamo la Spears regina della scena, tra frustate, circondata da squali di piccoli dimensioni e soprattutto, con alcune ballerine (rivali?) che tiene al guinzaglio dall’alto. Sicurezza e fascino. La popstar è tornata sbandierando queste due caratteristiche, assenti in lei da (troppo) tempo.

Britney-Spears-rinata