Linus: mai fatta quella dichiarazione su Marco Carta

LinusEbbene sì, la "protesta" di Linus non esiste. Era una bufala. Ha rimbalzato di giornale in giornale, di blog in blog, era talmente diffusa (e fino a un'ora fa non c'erano state smentite) che non c'era modo di dubitarne... ma non era vera.

Ve lo scrivo subito e con il giusto risalto perché non facciamo parte di quegli organi d'informazione che lanciano il fake (che fa notizia) e si vedono bene dal pubblicare la smentita.

Grazie ai commentatori che ce l'hanno prontamente segnalato; poco fa sul blog di Linus è comparso un post il cui passaggio saliente è questo:

"...da questa mattina sono tempestato di mail che arrivano, in misura più o meno equilibrata, da quelli che odiano e quelli che amano il giovane vincitore del Festival. Il motivo è una mia dichiarazione, mai fatta, in cui (secondo un quotidiano) ieri avrei detto che sulla mia radio non avrei mai passato Marco Carta. Per di più, che non lo avrei mai passato per protesta. Per protesta nei confronti di chi e di cosa?



Non credo che lo metterò nel mio programma semplicemente perchè non mi appartiene, nè musicalmente e nè generazionalmente, ma non vedo perchè dovrei fare campagna contro un ragazzo che manco conosco. A Platinette piace e lo mette, punto. Io non mi ci rivedo, non ne ho l’età, il programma è il mio, e quindi non lo metto, ma non c’è nessuna dietrologia. Anzi, domani lo metto per fare un dispetto a tutti gli imbecilli e ai maniaci del complotto. E anzi, se vorrà venirci, lo inviterò volentieri in trasmissione".

Parola di Linus.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 7 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO