Miley Cyrus contro il video di Taylor Swift, Bad Blood

La cantante, in un'intervista, paragona due temi fra di loro. E lo fa prendendo in causa proprio Taylor Swift...

Miley Cyrus è pronta per il prossimo impegno ufficiale: la conduzione degli Mtv Video Music Awards 2015. Alla notizia, ovviamente, sono seguite polemiche, soprattutto da parte di alcuni genitori americani preoccupati che i loro bambini possano trovarsi davanti a immagini provocatorie o troppo esplicite:

"Penso che sia un peccato, lei ha costruito tutta la sua carriera sulle spalle dei genitori e ora, fondamentalmente, sta mostrando loro il dito medio ... Lei è intelligente. Ha talento. Lei sa come abbassare o alzare il livello se lo vuole... Non sarà sicuro per i bambini guardare questo show... Il numero di intrattenimento eseguito da Miley sarà probabilmente molto profano, sessualmente esplicito (...) Quest'anno, chiaramente, stanno cercando di incrementarlo. E sulla base di tutto quello che abbiamo visto da Miley in questi ultimi anni, certamente ha intenzione di di essere ancora una volta una provocatrice. Basti vedere il tono usato per l'annuncio sui social media..."

Miley, però, non ci sta ad essere il bersaglio facile di critiche e, in una recente intervista su Marie Claire, passa al contrattacco, stanca del suo ruolo di bad girl. E lo fa citando proprio la collega Taylor Swift e il suo video Bad Blood:

miley-cyrus-video

"Non capisco la storia della vendetta violenta. Quello dovrebbe essere un buon esempio? E io sono un modello cattvo perché vado in giro con il mio seno di fuori? Non sono sicura di come possano essere le tett* peggiori delle armi."

Infine ha criticato proprio le differenze tra uomini e donne nel mondo della musica e di come ci sia maggiore libertà e comprensione verso artisti uomini:

"Kendrick Lamar canta dell'LSD e lui è cool. Lo faccio e io sono una sgu@ldrina drogata"

Via | People

  • shares
  • Mail