Esce oggi "Fenomeni", il nuovo album di Piero Pelù

Esce oggi "Fenomeni" il nuovo lavoro di Piero Pelù, del quale noi di Soundsblog avevamo dato anticipazione qualche tempo fa. Si tratta di un lavoro meditato, nel quale l'ex leader dei Litfiba mette in musica tutti i temi d'oggi, mescolando, come fa di solito, il rock al sociale.

Così si va dalla smania di apparire di "Tutti fenomeni", singolo ascoltabile in stralcio sul suo myspace, a "Ti troverai" dedicato alla figlia Greta ormai diciottenne, che sola conosce il lato così diverso da quello pubblico del Piero Pelù genitore, a "Zombie" che riporta la memoria indietro alla seconda guerra mondiale.

Il lavoro contiene dieci nuovi brani più una riedizione del brano"Il mio nome è mai più", cantato nel 1999 con Jovanotti e Liguabue: "E'molto triste - ha raccontato al Quotidiano Nazionale l'artista toscano - scoprire come questo pezzo scritto durante la guerra nel Kosovo sia ancora tristemente attuale, soprattutto dopo l'indipendenza di quello stato".

Il brano è scaricabile in rete (i siti dove acquistarlo sono indicati sul suo myspace) insieme con due pezzi non compresi nel lavoro che si acquista nei negozi: una cover di "Revolution" dei Beatles e una versione molto particolare di "Jeeg Robot d'acciaio".

E per chi ama i live, Pelù ha appena registrato un concerto all'auditorium Rai di Via Asiago che sarà trasmesso da Radio1 il 2 maggio alle ore 21. Domani invece, alle 16.30 alla Libreria Mondadori di Milano Pelù incontrerà i suoi fan.

Di seguito, ecco il video di "Tutti fenomeni"

  • shares
  • Mail