Jessie J difende Justin Bieber: "Gli ho scritto anche una lettera"

La cantante, però, ha deciso di non consegnargliela

Justin Bieber ha un'amica in più. Non si sa quanto al cantante possa provocare entusiasmo ma, in un coro di voci pronte a condannare i recenti comportamenti sopra le righe della popstar, c'è qualcuno che pubblicamente si erge a suo paladino. Parliamo di Jessie J, pronta a conquistare l'America con il suo nuovo album dopo il brano Bang Bang in collaborazione con Ariana Grande e Nicki Minaj.

Parlando al The Sun, ha rivelato di aver scritto una lettera (a mano) per farla avere a Bieber. Voleva essere un segnale di sostegno e solidarietà in questo periodo non semplice:

"Ho sentito semplicemente come se fosse il mio dovere. Scritta a mano, vecchia scuola. Volevo solo fargli sapere 'Sono qui, sei incredibile.' Lui è giovane e ha tanta pressione su di lui. E' facile per le persone commentare quando ha davanti agli occhi una foto scattata di lui, ma non si vede ciò che noi vediamo. In uno scatto simile non riesci a vedere le centinaia di persone che si spingono, i calci e gli insulti che possono arrivare. A volte anche le persone che puoi disapprovare, il cui comportamento può essere disapprovato, sono quelle che hanno più bisogno di aiuto"

GQ Men Of The Year Awards - Red Carpet Arrivals

Jessie J però, alla fine, ci ha ripensato e ha deciso di non fargli avere la lettera. Conoscendo però l'entourage che circonda la giovane star, gli ha chiesto di fargli sapere che se aveva bisogno di parlare o di un consiglio, lei era più che disponibile.

"Ma invece ho solo fatto in modo che le persone intorno a lui sapessero che ero a disposizione per parlare con me. Come già lo sono stata per altri artisti"

Alle persone intorno a lui e alla stampa.

Via | ContactMusic

  • shares
  • Mail