Tanti auguri Eminem! Sette curiosità sul rapper e sondaggio Soundsblog

Oggi Eminem compie 39 anni. E' nato, infatti, il 17 ottobre 1972. Di lui si potrebbe parlare all'infinito ma vogliamo celebrare questa sua data con dieci curiosità sul rapper.

Dopo il salto potete trovare l'elenco ma prima vi chiediamo di esprimere la vostra opinione con la vostra canzone preferita del cantante (la mia è ad apertura post) e rispondendo al piccolo sondaggio nel post. Buona lettura!


  • Ha venduto più di cento milioni di album (45 circa solo negli Usa), nel 2009 ha avuto la nomina di Artist of the decade poichè dal 2000 al 2009 ha venduto 32,2 milioni in America superando i Beatles ('fermi' a 30 milioni)

  • Billboard lo ha definito il miglior artista del decennio 2000-2010 e il suo album Recovery è stato il secondo più venduto dietro a The Fame Monster di Lady Gaga.
  • Eminem è stato accusato di omofobia, di razzismo (in due sue vecchie canzoni cantava "Non mi piace la feccia negra" e "le donne di colore vanno solo a caccia di soldi dai loro partner") e di misoginia (come in un brano nel quale viene raffigurata la scena domestica di violenze tra lui e l'ex moglie Kim). Si è sempre scusato e giustificato per tutte le accuse.

  • Non scorre buon sangue tra lui e Mariah Carey. Il rapper aveva citato la cantante in diverse canzoni e quando Mariah compose Obsessed tutti pensarono fosse la sua risposta. Lei negò ma Eminem scrisse The Warning, canzone nella quale parlava del suo rapporto con la cantante, delle loro telefonate intime e dei rapporti sessuali avuti.
  • Nel 2003 ha vinto l'Oscar per la Miglior canzone originale, "Lose Yourself", colonna sonora del film "8 mile"
  • Il 21 ottobre 2008 ha scritto una sua autobiografia, The Way I Am, ha raccontato della sua povertà, droga, fame e depressione. Risponde alle critiche e alle controversie uscite su di lui
  • Nel 1999, la madre di Eminem denunciò il figlio chiedendo 10 milioni di dollari per averla diffamata nei testi di The Slim Shady. Vinse ma non ottenne quella cifra: "solo" 1 milione e 600 mila dollari, nel 2001.
  • shares
  • +1
  • Mail