Max Pezzali, L'universo tranne noi testo, audio e video

L'universo tranne noi, il nuovo singolo di Max Pezzali che anticipa l'uscita di Max 20

Porta per titolo, L'universo tranne noi, il pezzo scelto da Max Pezzali per privilegiare la pubblicazione di Max 20, l'album, in uscita il 4 giugno, contenente cinque inediti e duetti con Claudio Baglioni, Edoardo Bennato, Cesare Cremonini, Lorenzo Jovanotti Cherubini, Elio, Fiorello, Gianluca Grignani, Nek, Raf, Eros Ramazzotti, Francesco Renga, Giuliano Sangiorgi, Davide Van De Sfroos, Antonello Venditti:

Ci sono amori che rimangono immensi anche quando finiscono, diventando perciò immortali.

L'ex leader degli 883 ha dato la possibilità a tutti i fan di partecipare alle riprese del video ufficiale (girato da Gaetano Morbioli per Run Multimedia) del pezzo fissando un appuntamento per oggi, dalle 11:00 alle 15:00 in Piazza Bra a Verona davanti all’ingresso principale dell’Arena. A seguire, trovate il testo e l'audio della canzone.

L'universo tranne noi - testo


Ti ho incontrata
ma tu non mi hai visto
eri in macchina
è stato un attimo
ma il cuore si è come bloccato
ora ero ferma prima e
ha ripreso a battere.
Tante volte io l'ho immaginato
rivedere te
che effetto mi farà
pero' adesso che è capitato
non importa più se sia
stata colpa tu o mia
eravamo quel che tutti sognano
quell'amore che i cantanti cantano
tanto forte, potente, immenso che
sembra esagerato ed impossibile
con il petto che sembra esplodere
che non serve altro piu' per vivere
che potrebbe scomparire l'universo
tranne noi.
tranne noi.
I ricordi che sembrano lame
fanno male ma forse li cerco io
per rivivere, per ricordare
ogni istante accanto a te
una vita accanto a te
e il cervello sa che è complicato
ciò che è rotta ormai
non si riparerà
pero' il cuore me l'ha giurato
sa che un giorno tornerai
dice presto tornerai
eravamo quel che tutti sognano
quell'amore che i cantanti cantano
tanto forte, potente, immenso che
sembra esagerato ed impossibile
con il petto che sembra esplodere
che non serve altro piu' per vivere
che non c'è parola per descrivere
che ti sceglie e non si fa scegliere
e saremo quello che tutti cercano
quell'amore che i cantanti cantano
tanto forte, potente, immenso che
sembra esagerato ed irrealizzabile
e che il petto quasi esplode
senza il quale non si potrebbe vivere
che potrebbe scomparire l'universo
tranne noi.
tranne noi.
  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: