Zero, Mahmood: testo e audio della canzone

Mahmood, Zero è il titolo della canzone incisa da Mahmood e presente nella colonna sonora della serie tv di Netflix e nel nuovo disco

Zero, il nuovo brano di Mahmood colonna sonora della serie tv omonima su Netflix, è finalmente realtà. Il pezzo farà parte del nuovo disco del cantante, Ghettolimpo.

Potete ascoltare la canzone cliccando qui sotto, a seguire il testo del pezzo che è un invito all’altra persona a sostenersi, a considerarlo un appoggio in un mondo dove loro sono tutto anche, paragonati al mondo, sono zero (“Per me sei tutto anche se siamo, Zero, zero, zero, zero”)

[Strofa 1]
Okay, non è più il caso di lasciare stare, fa come ti pare
Da sopra a un altare non mi giudicare
Se corro nudo sotto un temporale
Meglio stare soli sotto questa pioggia fluo quando cadi
Se ti dico cosa penso, poi, tu rimani?
Forse sono bravo più a nascondere, soffio la polvere
Via da questi anni strani passati a rincorrere
Ognuno ha le sue muse, con te non ho scuse
Parole confuse, disegno meduse

[Pre-Ritornello 1]
E allora su di me
Le tue paure puoi lasciarle cadere su di me, su di me
Su di me
Quello che senti puoi lasciarlo cadere su di me, su di me
Su di me
Quello che posso fare? Provare a non mentire

[Ritornello]
Perché fuori è già notte
Le nostre voci sono rotte
Il buio è un cane che non morde
Prometto di essere più forte
Perché per me sei tutto anche se
In questo mondo siamo
Zero, zero, zero, zero
Zero, zero, zero, zero
Zero, zero, zero, zero, eh

[Post-Ritornello]
Per me sei tutto anche se siamo
Zero, zero, zero, zero
Zero, zero, zero, zero, eh

[Strofa 2]
Okay, non ne parliamo più
Ho fatto un po’ di ordine nel caos e resti solamente tu
Bisogna attraversare strade assai pericolose
Per arrivare al senso delle cose
È tutto già scritto, il futuro è in affitto
L’amore è un conflitto, fissiamo il soffitto

[Pre-Ritornello 2]
E allora su di me
Le tue paure puoi lasciarle cadere su di me, su di me
Su di me
Queste cazzate puoi lasciarle cadere su di me, su di me
Su di me, ah

[Ritornello]
Perché fuori è già notte
Le nostre voci sono rotte
Il buio è un cane che non morde
Prometto di essere più forte
Perché per me sei tutto anche se
In questo mondo siamo
Zero, zero, zero, zero
Zero, zero, zero, zero
Zero, zero, zero, zero, eh

[Post-Ritornello]
Per me sei tutto anche se siamo
Zero, zero, zero, zero
Zero, zero, zero, zero, eh
Per me sei tutto anche se siamo
Zero, zero, zero, zero
Zero, zero, zero, zero, eh

[Bridge]
Nulla è zero se lo paragoni al cielo
Dimmi che anche tu lo sai
Dimmi che anche tu lo sai
Nulla è zero se lo paragoni al cielo
Dimmi che anche tu lo sai
Dimmi che anche tu lo sai

[Ritornello]
Perché fuori è già notte
Le nostre voci sono rotte
Il buio è un cane che non morde
Prometto di essere più forte
Perché per me sei tutto anche se
In questo mondo siamo
Zero, zero, zero, zero
Zero, zero, zero, zero
Zero, zero, zero, zero, eh

[Post-Ritornello]
Per me sei tutto anche se siamo
Zero, zero, zero, zero
Zero, zero, zero, zero

[Outro]
Nulla è zero se lo paragoni al cielo
Dimmi che anche tu lo sai
Dimmi che anche tu lo sai
Zero, zero, zero, zero

Zero, Mahmood: la canzone colonna sonora della serie “Zero” su Netflix

Netflix ha rilasciato il trailer e la locandina di Zero, la nuova serie originale italiana in 8 episodi nata da un’idea di Antonio Dikele Distefano e prodotta da Fabula Pictures con la partecipazione di Red Joint Film, disponibile su Netflix dal 21 aprile. E Mahmood vi ha collaborato.

Proprio nel trailer, infatti, è possibile ascoltare l’anteprima di un brano inedito di Mahmood, dall’omonimo titolo Zero, scritto da A. Mahmood, D. Petrella, D. Faini e prodotto da Dardust, scolto come colonna sonora che chiude la serie. Il brano, inoltre, farà parte del nuovo disco di Mahmood in uscita in primavera.

Il cantante, oltre ad aver concesso il brano come pezzo portante della soundtrack, ricopre l’importante ruolo di music supervisor dell’ultimo episodio, per il quale ha curato la selezione musicale.

Qui potete vedere il trailer di Zero (con anteprima del brano di Mahmood).

Ma di cosa parla la serie tv?

ZERO racconta la storia di un timido ragazzo con uno straordinario superpotere, diventare invisibile. Non un supereroe, ma un eroe moderno che impara a conoscere i suoi poteri quando il Barrio, il quartiere della periferia milanese da dove voleva scappare, si trova in pericolo. Zero dovrà indossare gli scomodi panni di eroe, suo malgrado e, nella sua avventura, scoprirà l’amicizia di Sharif, Inno, Momo e Sara, e forse anche l’amore.

Mahmood, a marzo 2021, ha rilasciato Inuyasha, il primo singolo che anticipa l’uscita dell’atteso disco di inediti previsto, come già anticipato, per questa primavera.

La canzone vede l’omonimo protagonista del fumetto, un mezzodemone che riesce ad arginare il suo lato oscuro per tutelare i compagni di viaggio, rinunciando volontariamente a diventare un demone completo. Nel brano è la metafora perfetta per descrivere la complessità delle relazioni, fra desiderio di espressione e necessità di non riversare sugli altri la propria parte peggiore rinchiudendola “dentro una crisalide”.

Anche in quel caso, Mahmood aveva collaborato con Dardust.

Vi terremo aggiornati con testo, audio e video di “Zero” di Mahmood non appena disponibili.

Ultime notizie su Mahmood

Mahmood, il cui vero nome è Alessandro Mahomud è un cantautore milanese nato il 12 settembre 1992 da padre egiziano e madre sarda.

Tutto su Mahmood →