Ultimo in concerto a Bibione (VE): anticipazioni scaletta e info biglietti

Ultimo a Bibione (VE), concerto data zero il 5 giugno 2022: ecco info biglietti, anticipazioni scaletta, tutte le info sul live

Data zero a Bibione (VE) per il tour negli Stadi di Ultimo, rimandato per due anni a causa dell’emergenza sanitaria legata al Covid-19. Dopo una lunga attesa, finalmente il cantautore romano potrà tornare ad esibirsi dal vivo negli Stadi. Numerose le date e anche i sold out: tutto esaurito a Roma, Milano, Napoli, Firenze e Pescara, già ad aprile 2019.

Ecco, a seguire, tutte le informazioni sul tour negli Stadi e sulla data zero, in programma domenica 5 giugno 2022.

Ultimo in concerto a Bibione, Stadi 2022, info biglietti

Gli unici biglietti disponibili per il concerto di Ultimo a Bibione sono quelli per il prato, a 46 euro ciascuno (clicca qui)

Lo Stadio Comunale si trova in via Timavo 10, 30020, Bibione (VE).

Ultimo in concerto a Bibione, Stadi 2022, anticipazioni scaletta

Saranno numerose le canzoni interpretare da Ultimo durante le ore di musica live negli Stadi. Immancabili i suoi grandi classici che l’hanno portato al successo come “Pianeti”, “Il ballo delle incertezze”,  “I tuoi particolari”, “Piccola stella”, “Pianeti” e “Cascare nei tuoi occhi”. Ma ovviamente ci sarà spazio anche per i pezzi più recenti come “22 settembre”, “Buongiorno vita” e “Tutto questo sei tu”.

L’ultimo album di Ultimo, Solo, è stato pubblicato a ottobre 2021 e ha debuttato al primo posto nella classifica dei dischi più venduti in Italia

Ultimo, quando ad agosto 2021 rifletteva su concerti e Green Pass

Ultimo ha sempre manifestato e sottolineato l’urgenza del ritorno ai concerti live, soprattutto per tutti coloro che lavorano nel settore dello spettacolo, tra i più colpiti dalla pandemia Covid-19. Ecco le sue parole ad agosto 2021:

Il problema dei concerti è che nessuno si prende la responsabilità di decidere cosa fare e come farlo. Ci sono concerti che non sembrano concerti, serate in discoteca che sembrano concerti, assembramenti concessi e assembramenti vietati… che senso ha poter prendere ogni giorno aerei dove sono tutti attaccati (in un luogo CHIUSO e PICCOLO) e poi per dover fare un concerto in uno spazio APERTO e GRANDE, la gente deve stare seduta con mascherina e distanziata? Ah, ci sono anche concerti veri, fatti in paesi vicino al nostro. Lì si può andare volendo.
Hanno tutti paura di decidere, perché farlo comporta delle conseguenze. E se queste dovessero essere negative, si perderebbero consensi. Ma la politica non può basarsi sul porto sicuro e sul non muoversi per paura di sbagliare. Siamo fermi da 2 anni e abbiamo la necessità di tornare a fare il nostro mestiere, come sta succedendo in altri paesi del mondo.
Io non sono un tecnico, ma se abbiamo introdotto il green pass, proviamo a tornare tramite questo strumento: con responsabilità e civiltà reciproca. Perché oltre il green pass sinceramente non so cos’altro possa esserci… se anche con questo strumento continuiamo a limitare le capienze per me è sbagliato. C’è un virus e lo sappiamo tutti, ma dobbiamo poter tornare a vivere per imparare a convivere con lui. Senza terrore ma con grande attenzione. Si può fare.

Ultime notizie su Ultimo

Ultimo, il cui vero nome è Niccolò Moriconi, è un cantautore romano nato il 27 gennaio 1996.

Tutto su Ultimo →