Tua Amelie, Noor: testo e video della canzone di Sanremo Giovani 2022

Noor, Tua Amelie: testo e significato della canzone in gara a Sanremo Giovani 2022. Di cosa parla, guarda il video ufficiale

Noor è una cantante che si esibirà il 16 dicembre durante la diretta di Sanremo Giovani 2022. Il brano con il quale si esibirà si intitola “Tua Amelie“. Dei 12 artisti, 6 saranno ammessi al Festival di Sanremo 2023. Qui sotto, tutte le informazioni sulla canzone, testo, significato e video ufficiale del brano.

Noor, chi è la cantante di Sanremo Giovani 2022

Noor è una cantante di 18 anni e il significato del suo nome è “Luce”, in arabo. Il nome all’anagrafe è Noor Amelie Mocchi. Vive a Urbino, ha origine bergamasche e racconta:

Mio papà, fin da piccola, mi faceva ascoltare Lucio Dalla e i Gipsy Kings, mia mamma la musica asiatica che adoro. La mia playlist sembra fatta da due persone diverse. Stamattina, ad esempio, mi sono alzata con “Volare” di Modugno, poi mi sono preparata per le prove con il rap di Lazza in sottofondo

Tua Amelie, video ufficiale e significato

Il brano è una lettera a se stessa, un bilancio di caratteri e sfumature della sua personalità, dedicata alla ragazza che è oggi.

Cliccando qui potete ascoltare la canzone e vedere il video ufficiale.

Noor, Tua Amelie, Testo canzone

Distruggimi
prima che riesca a vederti di schiena
quando mi guardi quei pochi secondi
diventano un invito a cena
Dolce Amelie
dicevi così
occhi lucidi bruciano ancora
sei fatta così
ma non stringermi
ho bisogno di cadere sola
ma ti ho fatto più male di me
per salvarti
Amelie
Puoi cercarmi sul tardi
avrai fame a guardarmi
hai lasciato veleno Chanel
luce blu e tanti graffi
saprai ricordarti
di strade che portano a me
oh Amelie, Amelie
resta la stessa
la stessa Amelie
la stessa Amelie,
tua Amelie.
Non mi hai spogliato solo col pensiero
ma se ci penso metto l’odio in tasca
forse davvero non valevi il tempo
di riconoscerti in mezzo a una festa
vestito corto solo per piacerti
diamanti addosso sono maledetti
che ci siamo detti
stringi forte i denti
e Amelie, proteggiti
Però hai fatto più male tu a me
per salvarti
Amelie
Puoi cercarmi sul tardi
avrai sete a guardarmi
hai lasciato due gocce Chanel
luce blu e tanti schiaffi
saprai ricordarti
di strade che portano a me
Oh Amelie, Amelie
resta la stessa,
la stessa Amelie
la stessa Amelie
tua Amelie.
Chiusa dentro una stanza
Amelie, non ti basta?
Hai paura di tirarti su
ma se poi non ti passa
Amelie le tue labbra
si chiudono e non ridi più
e sei bellissima per chi ti guarda
sei tua e di nessun’altra
e sei bellissima anche senza forze
sei tua solo se ne hai voglia
Puoi cercarmi sul tardi
avrai fame a guardarmi
hai lasciato veleno Chanel
luce blu e tanti graffi
saprai ricordarti
di stanze che portano a me
oh Amelie, Amelie
resta la stessa
la stessa Amelie
la stessa Amelie,
tua Amelie