Tommaso Stanzani, Origami testo, video e significato della nuova canzone dell’ex ballerino di Amici

Il testo, il video ed il significato di Origami il nuovo singolo di Tommaso Stanzani, ex ballerino della scuola di Amici di Maria De Filippi

E’ uscito oggi, giovedì 31 marzo 2022, ‘Origami’, il nuovo singolo di Tommaso Stanzani, conosciuto dal pubblico italiano per la sua partecipazione, in qualità di ballerino ad ‘Amici 20’.

La canzone è stata scritta per dare voce ad un’esigenza in un momento molto particolare della sua vita:

Stavo iniziando ad avere paura di molte cose, rimanevo chiuso nella mia stanza.
Scrivere mi ha aiutato a liberarmi e a ritornare più forte di prima.
Siamo come degli “Origami” complessi e fragili.
In un mondo grigio c’è quella persona che riesce a farti vivere a colori

La produzione è stata affidata a Cristian Milani e Leonardo Lamacchia, su Etichetta Mescal, distribuito da Ada Music Italy.

A seguire, trovate il testo della canzone e cliccando sulla foto potete vedere il video.

Ho messo il solito pezzo di poche parole
chiuso in una stanza mentre fuori c’è il sole
perso nel vuoto che conto gli errori
tu disegni una finestra e mi porti fuori

Tra mille fiori della terra tutti uguali
siamo Ginestre ai piedi dei vulcani
siamo ginestre ai piedi dei vulcani

Tutto non mi fa più paura
ci sei tu
Siamo lo stesso origami
Siamo lo stesso origami

Facciamo progetti, case di cartapesta
anche se piove, ti prego resta
disegno senza forma e senza colore
ma sei tu a dare un senso a tutte le cose
nascondiamo gli errori nei libri nei cassetti
sorvoliamo i problemi, siamo aeroplani

Tutto non mi fa più paura
ci sei tu
Siamo lo stesso origami
Siamo lo stesso origami

Tu mi fai star bene
tu
siamo lo stesso origami
siamo lo stesso origami

E se piove e tremo, stringimi
e se sbaglio e cedo, resta qui
fragili complessi,
mostrami i tuoi mostri
io sono qui

Tutto non mi fa più paura
ci sei tu
Siamo lo stesso origami
Siamo lo stesso origami

Tu mi fai star bene
tu
siamo lo stesso origami
siamo lo stesso origami

Tommaso Stanzani - Origami