Tocca a noi, Musica per la pace: concerto a Bologna il 5 aprile 2022 (e in tv il 7 aprile): il cast dei cantanti

Tocca a noi, Musica per la pace: concerto evento benefico in programma il 5 aprile 2022 a Bologna (e il 7 aprile su Rai 3): cast cantanti

Era il 28 febbraio scorso quando La Rappresentante di Lista, con un semplice tweet, lanciarono l’iniziativa di un concerto per la pace, a sostegno dell’Ucraina, vittima della spietata guerra russa decisa da Putin. “Un concertone per raccogliere fondi per i profughi e la popolazione colpita. Noi ci saremmo. Chi vorreste su quel palco?” fu la proposta, da subito ben accolta da parte di numerosi colleghi. Ed ecco, finalmente, l’ufficialità. Il 5 aprile 2022 si terrà a Piazza Maggiore a Bologna, “Tocca a noi, Musica per la pace“, un concerto che sarò poi trasmesso, due giorni dopo, su Rai 3, in prima serata.

Come anticipato, l’evento live per aiutare la popolazione ucraina colpita dalla guerra a seguito dell’invasione da parte della Russia è stato immediatamente sostenuto da diversi artisti e, ad oggi, ecco i primi nomi di coloro che si esibiranno in Piazza Maggiore, a Bologna: nel cast figurano Gianni Morandi, Elisa, Elodie, Noemi, Diodato, Brunori Sas, Gaia, The Zen Circus, Rancore, Fast animals and slow kids e Paolo Benvegnù.

Poche settimane fa, Elisa aveva condiviso un video, diventato virale in poche ore, interpretando -voce e chitarra- “Zombie”, celebre brano dei Cranberries, diventando simbolo di resistenza e cantato anche da alcuni manifestanti russi, arrestati semplicemente perché avevano manifestato contro la guerra.

Tocca a noi ha lo scopo di raccogliere donazioni e fondi come sostegno del popolo colpito. L’Iniziativa, che ha il supporto di Rai per il Sociale, è volta a raccogliere fondi per Save the Children, che lavora in Ucraina dal 2014 e distribuisce aiuti sia ai bambini e alle loro famiglie tuttora nel Paese, che a quelli fuggiti nei paesi limitrofi. Tutti possono contribuire donando 2 euro con un sms al 45533 dal proprio cellulare e 5 o 10 euro chiamando lo stesso numero da rete fissa. Si può inoltre dare il proprio contributo attraverso il sito www.savethechildren.it/ucraina.

Per quanto riguarda i biglietti, non è prevista la vendita poiché l’evento è a ingresso gratuito, in Piazza Maggiore a Bologna. Un motivo in più per poter donare ed essere attivi, in prima persona per il concerto “Tocca a noi, Musica per la pace”