Ti voglio, Ornella Vanoni: ascolta la canzone e leggi il testo

Ornella Vanoni, TI voglio: testo e significato della canzone. Ascolta il brano su Soundsblog, ecco di cosa parla il pezzo

Ti voglio è il titolo di una canzone di Ornella Vanoni pubblicata nel 1977. Il brano fa parte del disco “Io fuori”. A seguire potete leggere il testo del pezzo e ascoltarlo in streaming.

Ornella Vanoni, Ti voglio, Ascolta la canzone

Qui sotto potete ascoltare il brano in streaming:

Il brano è un invito a lasciare da parte dubbi e insicurezze per lanciarsi in un viaggio insieme, abbandonando timori ed esprimendo a voce alta i propri sentimenti (“Ti voglio, ti voglio, mi piaci, mi spoglio, Ma tu tremi, tu temi i problemi che io ti darò”).

Cliccando qui potete vedere il video di un’esibizione live della canzone di Ornella Vanoni.

Ornella Vanoni, Ti voglio, Testo canzone

Ti voglio, ti voglio, mi piaci, mi spoglio
Mi spoglio dei mille problemi che c’erano in me
Mi piaci, mi piaci, immagino i baci
Cosa importa volere sapere domani cos’è?
Mi tocchi, mi tocchi, si chiudono gli occhi
Sono già proiettata, lanciata nel vuoto con te
Tu mi fai volare
Quando sto da te
So anch’io volare
(Dillo ancora, dillo ancora…)
Ti voglio, ti voglio, mi piaci, mi spoglio
Ma tu tremi, tu temi i problemi che io ti darò
(Ti voglio, ti voglio, mi piaci, mi spoglio
Dillo ancora, dillo ancora che ti voglio!)
Mi guardi, mi guardi, usi mille riguardi
Ed intanto balbetti ed aspetti una mossa da me
(Ti voglio, ti voglio, mi piaci, mi spoglio
Dillo ancora, dillo ancora…)
Coraggio, coraggio, mettiamoci in viaggio
Evadiamo da questo parcheggio di mille perché
Tu mi fai volare
Quando sto da te
So anch’io volare
(Dillo ancora, dillo ancora…
Ti voglio, ti voglio, mi piaci, mi spoglio
Dillo ancora, dillo ancora che ti voglio!)
Ti voglio, ti voglio, mi piaci, mi spoglio
Mi spoglio dei mille problemi che c’erano in me
(Ti voglio, ti voglio, mi piaci, mi spoglio
Dillo ancora, dillo ancora che ti voglio!)
Mi piaci, mi piaci, immagino i baci
Cosa importa volere sapere domani cos’è?
Tu mi fai volare
(Tu mi fai volare)
Tu mi fai volare
(Tu mi fai volare, tu)
Tu mi fai volare
Quando sto da te
So anch’io volare
(Dillo ancora, dillo ancora…)
Ti voglio
Io ti voglio
Ti voglio, ti voglio, mi piaci, mi spoglio
Mi spoglio, sì, sì, sì, sì, sì
(Dimmi che ti piace, che ti piace di più
Che sei capace di volare, sei capace tu)
Mi piaci, mi piaci, immagino i baci
Ti copro di baci, di baci, sì, di baci…
(Mi tocchi, mi tocchi, mi si chiudono gli occhi
Sempre…)
Tu mi fai volare
Tu mi fai volare
Tu mi fai volare
Tu mi fai volare
Tu mi fai volare
Quando sto da te
So anch’io volare
Dillo ancora, dai!