Scatola: la canzone originale del film Laura Pausini – Piacere di conoscerti (Testo e Video)

Scatola è il nuovo singolo di Laura Pausini, canzone originale del film Laura Pausini – Piacere di conoscerti, presto su Prime Video.

A più di un anno di distanza dal successo internazionale del suo ultimo singolo Io Sì/Seen, Laura Pausini ha pubblicato un nuovo singolo, dal titolo Scatola, disponibile da oggi, 20 gennaio 2022.

Scatola è la canzone originale del film Laura Pausini – Piacere di conoscerti che sarà disponibile prossimamente su Amazon Prime Video, in più di 240 paesi e territori.

Nella versione in lingua spagnola, il singolo si intitolerà Caja.

Laura Pausini – Piacere di conoscerti: il film

Laura Pausini – Piacere di conoscerti è un film Amazon Original italiano, prodotto da Endemol Shine Italy, nato da un’idea della cantante, scritto da Ivan Cotroneo, Monica Rametta e Laura Pausini e diretto da Ivan Cotroneo. Il progetto vede la supervisione creativa di Francesca Picozza e la fotografia firmata da Gherardo Gossi.

In Laura Pausini – Piacere di conoscerti, la cantante di Solarolo svelerà, per la prima volta al pubblico, lati inediti della sua vita privata e professionale.

Come scritto in apertura, la cantante tornerà con un nuovo singolo a più di un anno di distanza da Io Sì/Seen, il singolo pubblicato nell’ottobre 2020, tema portante del film La vita davanti a sé, diretto da Edoardo Ponti, con Sophia Loren, con il quale l’artista ha vinto un Golden Globe e ottenuto una nomination all’Oscar per la Miglior Canzone Originale, prima canzone in italiano (e decima canzone non in lingua inglese) ad essere nominata agli Oscar, scritta insieme a Diane Warren e a Niccolò Agliardi (per quanto riguarda la versione italiana).

Laura Pausini – Scatola: testo

Clicca qui per vedere il visual art video ufficiale.

Ti ricordi quando noi
eravamo solo una
in un viaggio un po’ insicuro per la nostra età e
dormivamo anche di schiena
perché non ci preoccupava
il crescere o il doverci separare
e ballavamo sulle note di Billy Jean
rompendo le doghe del letto
truccandoci in un modo orrendo
io ti dicevo che volevo cantare
tu cosa volevi fare
e tu cosa volevi fare.

Ti ho lasciato in una scatola
per poterti ricordare
perché cucire di ricordi il sole
serve a non dimenticare
ti ho trovato in una scatola
c’era il tuo numero di cellulare
ti ho cercato ma niente da fare
chissà se mi hai dimenticata.

Ma io non ti ho dimenticata
io non ti ho dimenticata
ricordati che io
ricordati che tu
siamo la stessa cosa.

Ti ricordi quando noi
fissavamo il cielo scuro
chiedendoci cosa ci fosse oltre
e giocavamo con il buio
l’innocenza e le paure
cercando un senso a tutte quelle cose
e leggevamo solo libri sull’amore
sognando le più belle storie
amando le più misteriose
poi ti dicevo mi volevo sposare
e tu cosa volevi fare
tu cosa volevi fare.

Ti ho lasciato in una scatola
per poterti ricordare
perché coprire di ricordi il male
serve a non dimenticare
ti ho trovato in una scatola
c’era il tuo numero di cellulare
ti ho cercato ma niente da fare
chissà se mi hai dimenticata
chissà se mi hai dimenticata.

Ma io non ti ho dimenticata
io non ti ho dimenticata
ricordati che io
ricordati che tu
siamo la stessa cosa.

Ma io non ti ho dimenticata
io non ti ho dimenticata
ricordati che io
ricordati che tu
siamo la stessa cosa.

Ultime notizie su Laura Pausini

Tutto su Laura Pausini →