Sarabamba, Massimo Pericolo feat. Guè e Crookers: testo, video, significato della canzone

Sarabamba: testo, video ufficiale, significato, audio della nuova canzone di Massimo Pericolo feat. Guè e Crookers

Porta per titolo ‘Sarabamba’, il nuovo singolo di Massimo Pericolo feat. Guè e Crookers. Il video ufficiale della canzone è finito subito in tendenza su Youtube.

Sarabamba, Massimo Pericolo feat. Guè e Crookers: significato

Un testo schietto, sincero che arriva dritto al cuore.

Sarabamba, Massimo Pericolo feat. Guè e Crookers: video

Cliccate sulla foto, in basso, per vedere il video della canzone.

Massimo Pericolo

Sarabamba, Massimo Pericolo feat. Guè e Crookers: testo

Ecco il testo di ‘Sarabamba’:

Non c’è bisogno di parlare
se parlano i fatti
non c’è bisogno di sparare
se onorano i patti
questi rapper li uso come sacchi
coi dischi d’oro
ci faccio gli stacchi
Voglio una sola come Tony,
com’è tonica
la mia donna sono i money,
si chiama Moneyca,
tengo l’asso nella manica,
ho così tanta sostanza
che non passa dalla Manica,
il canale fra, in palestra con Mohamed
ti apro la testa come un water
ti spezzo con un wafer
scemo fai la guerra
contro la Lutwaffe
censurami sto cazzo come gli anime
chiudo due barre, chiudo due bare
dopo sto feat la scena scompare
ogni bitch vuole scopare
Ho fatto il serio per due anni
e mi sono fatto due anni
è tutto quello che ricordano sti babbi
super g, tu perdi,
c’hai lo sticchio non la stick
se fallisco tu fallisci
perché mangi i miei avanzi bitch
l’unico cash che hai mai flexato
è quello di tuo padre
l’unica figa che hai sfondato
è quella di tua madre
rimo da quando eri un buco nel profilattico
la vita è un dito in culo,
ma c’ho l’orgasmo prostatico
reati bro, non bastano per essere leggenda
la mia merda è vera
la tua è vera merda ,yo bitch

Non c’è bisogno di parlare se parlano i fatti
non c’è bisogno di sparare se onorano i patti
questi rapper li uso come sacchi
coi dischi d’oro ci faccio li stacchi

Non c’è bisogno di parlare se parlano i fatti
non c’è bisogno di sparare se onorano i patti
questi rapper li uso come sacchi
coi dischi d’oro ci faccio li stacchi

la tua bitch è così brutta
che le ho messo il chador
anche se povera crista è Christian come Dior
sono così fuori sembra
che ho fumato shaboo,
ho fatto 3 dischi in 2 anni, chapeau
nel business sono un heavyweight,
si senza guanton
e sul beat ti rompo il culo,
un buju come Banton
frontkick Van Damme, ho vinto a sarabamba,
ste pussy lavanda, ti buco come a Sampa
non puoi rubare il mio flow,
il mio stylo
come Lupin il cuore di Fujiko,
tu sei un finto ricco,
io sono Steven Seagal,
che fuma una siga
fuori il punto sisal,
e ti atterra con l’aikido,
la mia vita è vera non è strategy,
no marketing
sarei El Chapo se il rap italiano
fosse narcotraffiking
tu non parlarmi se non li hai mai fatti,
sopra i palchi o con i pacchi,
sono in sbatti come i pazzi
con i badman non mi batti

Non c’è bisogno di parlare
se parlano i fatti
non c’è bisogno di sparare
se onorano i patti
questi rapper li uso come sacchi
coi dischi d’oro
ci faccio li stacchi.

Non c’è bisogno di parlare
se parlano i fatti
non c’è bisogno di sparare
se onorano i patti
questi rapper li uso come sacchi
coi dischi d’oro
ci faccio li stacchi.