Greta Zuccoli: “Ho scritto tanto in inglese e ora sto cercando la mia espressività nella mia lingua madre”

Le dichiarazioni a Soundsblog di Greta Zuccoli, una degli 8 giovani artisti che si esibiranno al Festival di Sanremo 2021, sezione Nuove Proposte.

Greta Zuccoli ha conquistato un posto per la prossima edizione del Festival di Sanremo, sezione Nuove Proposte, al termine della finale di Sanremo Giovani, andata in onda su Rai 1 lo scorso venerdì. L’artista 22enne, proveniente da Napoli, si esibirà con la sua canzone Ogni cosa sa di te, quindi, anche sul palco del Teatro Ariston di Sanremo.

Nell’incontro stampa avvenuto il giorno dopo la finale di Sanremo Giovani, noi di Soundsblog abbiamo chiesto a Greta Zuccoli quali sono gli artisti, sia italiani che internazionali, ai quali si ispira maggiormente:

Sono tanti gli artisti ai quali mi ispiro. Sono amante del cantautorato classico, Tengo, Endrigo, Dalla… Sono cresciuta con la musica folk, tra i miei generi preferiti, e ho avuto la fortuna di collaborare con Damien Rice. Sono fan anche dei Massive Attack, del folk elettronico e indie. Questi sono i miei grandi riferimenti. Nel mondo femminile, invece, sono un’amante di Mina, Patty Pravo, Elisa… Ce ne sono davvero tantissimi e sto cercando di mettere insieme tutte le mie influenze. Ho scritto tanto in inglese e sto facendo un percorso nella mia lingua madre dove sto cercando la mia espressività. Spero di farvi ascoltare cose nuove in questo mio nuovo mondo.

Di seguito, trovate altre dichiarazioni di Greta Zuccoli, concesse ai colleghi giornalisti:

Sono felice di poter rappresentare la categoria delle donne. Le mie colleghe, che ho avuto modo di conoscere, erano bravissime, avevano progetti interessanti, a prescindere da Sanremo, ci sono tantissime artiste che faranno il loro percorso. Spero di fare bene. La finale di Sanremo Giovani è stata una bellissima emozione, vedere i Big sfilare, non vedo l’ora di rivedere la serata. Stimo Arisa, Malika Ayane e poi c’è Gaia, giovanissima e piena di talento. Sono felice di vedere tutta questa rappresentanza musicale femminile. Il livello è alto, il cast è splendido. Ho un rapporto molto bello con Diodato, per me è un riferimento molto importante. Ho vissuto con lui un’esperienza bellissima, ho scoperto un’umanità grande dietro quest’artista che stimo tantissimo. La musica può farti dei regali, le strade si incrociano, e sono felice che la mia si sia incrociata con quella di Diodato, è un artista speciale.

I Video di Soundsblog

Ultime notizie su Festival di Sanremo 2021

Il Festival di Sanremo, anche noto come Festival della Canzone Italiana, è la principale manifestazione dedicata alla musica italiana.

Tutto su Festival di Sanremo 2021 →