Ricchi e Poveri, Che sarà sarà: questa sera su Rai 1 la reunion

Ricchi e poveri, Che sarà sarà questa sera su Rai 1: anticipazioni dello show, cantanti ospiti, da Al Bano a Roberto Vecchioni

I Ricchi e Poveri sono protagonisti della prima serata di Rai 1 di oggi, con lo show Che sarà sarà.

Nell’ultima edizione del Festival di Sanremo, c’è stata la chiacchierata e attesa reunion della band, al gran completo, con il ritorno di Marina Occhiena nel gruppo. Era un importante anniversario perché il 2020 segnava i 50 anni dalla presenza dei Ricchi e Poveri a Sanremo.

La prima cosa bella, infatti, è un brano dei Ricchi e Poveri, pubblicato nel 1970 dalla Apollo e in gara al Festival di Sanremo 1970.

Il pezzo fu presentato in doppia esecuzione da Nicola Di Bari e i Ricchi e Poveri e raggiunse la seconda posizione.

A scrivere il pezzo fu Nicola di Bari. La RCA gli propose di presentare il brano a Sanremo in coppia con Gianni Morandi, ma quest’ultimo rinunciò e la casa discografica assegnò il brano ai Ricchi e Poveri. La canzone si qualificò al secondo posto nel Festival, dietro a Chi non lavora non fa l’amore di Adriano Celentano.

Durante la conferenza stampa dello scorso anno, Fegiz tornò indietro nel tempo, citando l’episodio del 1981 e parlando del tradimento di Marina Occhiena.

“Questa ricostruzione non è giusta. Io mi sono presentata a Sanremo con la cosa di voler uscire dal gruppo. Può capitare nella vita ad avere delle esigenze personali. Mi sono presentata per uscire perché avevo delle cose mie e avevo voglia di uscire. Loro sono andati a Sanremo in tre e sono felice che abbiano avuto grande successo. Sono stata fuori per 39 anni e per me adesso, con questa occasione.  Quando mi hanno proposto questo progetto mi ha detto che gli sarebbe piaciuto ricucire uno strappo che c0era da troppo tempo. Allora ho deciso di entrare e ritrovare l’amicizia con loro che sono la mia famiglia di quando ero ragazzina”

Ma cosa vedremo nello speciale Che sarà sarà di questa sera? A dare le anticipazioni è stato TvBlog:

La serata non sarà una carrellata di cantanti ed ospiti che andranno ad omaggiare in qualche modo il celebre quartetto, ma avrà un filo rosso narrativo in cui le moltissime canzoni di successo che fanno parte del fantastico repertorio dei Ricchi e poveri, verranno punteggiate dai racconti, stimolati a dovere da Carlo Conti, di Angela Brambati, Angelo Sotgiu, Franco Gatti e Marina Occhiena.

E ancora:

Pochissimi ospiti fra i quali ci sarà il conduttore russo Ivan Urgant che ha condotto il programma Ciao 2020 che tanto clamore ha avuto e che consegnerà ai Ricchi e poveri un premio internazionale, con una gag legata al grande successo del gruppo in Russia. Poi ci sarà Albano come amico storico e compagno delle tournee internazionali fatte insieme a loro e Roberto Vecchioni, di cui è stato trovato un filmato di repertorio dalle Teche Rai in cui cantava proprio “Che sarà” durante una puntata dello spettacolo musicale di Enzo Trapani Senza rete. Ci sarà dunque un duetto sulle note di Che sarà e anche su Samarcanda, celebre pezzo di Vecchioni, oltre che La prima cosa bella.

I Video di Soundsblog