La prima cosa bella, canzone: testo del brano in gara a Sanremo 1970 dei Ricchi e Poveri

Sanremo 2020, La prima cosa bella cantata dai Ricchi e Poveri

La prima cosa bella è un brano dei Ricchi e Poveri, pubblicato nel 1970 dalla Apollo e in gara al Festival di Sanremo 1970.

Il pezzo fu presentato in doppia esecuzione da Nicola Di Bari e i Ricchi e Poveri e raggiunse la seconda posizione.

A scrivere il pezzo fu Nicola di Bari. La RCA gli propose di presentare il brano a Sanremo in coppia con Gianni Morandi, ma quest'ultimo rinunciò e la casa discografica assegnò il brano ai Ricchi e Poveri. La canzone si qualificò al secondo posto nel Festival, dietro a Chi non lavora non fa l'amore di Adriano Celentano.

Nel 2010 il brano è stato inciso anche da Malika Ayane che, con la sua interpretazione, vinse il Disco d'oro.

Qui sotto audio e testo della canzone:

Ricchi e Poveri, La prima cosa bella, Testo

Ho preso la chitarra
E suono per te
Il tempo di imparare
Non l'ho e non so suonare
Ma suono per te
La senti questa voce
Chi canta è il mio cuore
Amore amore amore
È quello che so dire
Ma tu mi capirai
I prati sono in fiore
Profumi anche tu
Ho voglia di morire
Non posso piu' cantare
Non chiedo di piu'
La prima cosa bella
Che ho avuto dalla vita
È il tuo sorriso giovane, sei tu
Tra gli alberi una stella
La notte si è schiarita
Il cuore innamorato sempre piu'
Sempre piu'
La senti questa voce
Chi canta è il mio cuore
Amore amore amore
È quello che so dire
Ma tu mi capirai
I prati sono in fiore
La prima cosa bella
Che ho avuto dalla vita
È il tuo sorriso giovane sei tu
Tra gli alberi una stella
La notte si è schiarita
Il cuore innamorato sempre piu'
La senti questa voce
Chi canta è il mio cuore
Amore amore amore
È quello che so dire
Ma tu mi capirai
Ma tu mi capirai

  • shares
  • Mail