Regina, Davide Shorty: la canzone di Sanremo 2021 sull’amore come unica certezza

Davide Shorty, Regina: il testo e significato della canzone in gara al Festival di Sanremo 2021 tra le Nuove Proposte: di cosa parla il brano

Davide Shorty è in gara al Festival di Sanremo 2021 con il brano “Regina” tra le Nuove Proposte e si esibirà nella seconda serata del Festival.

Qual è il significato della canzone?

La storia raccontata è quella di quella di una ragazza, del suo rapporto tormentato con lui, senza genitori accanto a farle da guida. Ma lui resta la figura a cui può rivolgersi, la certezza della vita (“se la cosa ti consola, io ti sono, sempre accanto, dentro questa vita nuova che ha l’odore di un abbraccio”)

Davide Shorty ci aveva raccontato, in un’intervista:

Non vivo Sanremo come un riscatto dopo l’esperienza a X Factor. L’esperienza a X Factor è stata positiva, non è stato positivo quello che ho vissuto dopo. Lavorai in un certo modo che non mi fece stare bene. Grazie a quel periodo, ho capito che bisogna sempre stare attenti alla salute mentale e all’igiene mentale, soprattutto. Dobbiamo stare attenti ai pensieri che ci mettiamo in testa, si entra in un loop da cui è difficile uscire. La depressione in Italia è ancora un argomento tabù, va sdoganato. Più che un riscatto, è una crescita. Nel periodo di X Factor, indossavo panni che mi erano stati messi addosso, adesso ho un vestito che mi sono cucito da solo, insieme a persone che ho scelto io. Mi sento più centrato e ho imparato a volermi bene. Volersi bene è un processo continuo. Nella vita, ci saranno sempre up e down, sono grato di essere in un momento della vita in cui sono pronto ad accettare tutto, nel bene e nel male.

Qui sotto audio e testo della canzone

 

Camminami di fronte e
così mi fai seguire le tue forme
con lo sguardo, guarda
c’è una casa all’orizzonte
e noi ci urliamo in faccia
alla stazione singhiozzando
entrambi con un ego enorme
che ci mette in imbarazzo

Per sentirsi più al sicuro
dal primo piano di un palazzo
ed io ti amo te lo giuro
infatti a volte sono pazzo
se la testa ti va in fumo
quando ti manca lo spazio
e questa pioggia è così fina
che quasi non la senti
la strada è una piscina
e quando meno te lo aspetti tu
diventi una bambina
con due genitori assenti
ma cresciuta una regina
con il sole tra i capelli
aria, tu diventi aria
Cos’è sto sguardo
mi sembra quasi un rimprovero
sono sempre il solito, a volte
neanch’io mi tollero
navigo la mente, perché pratico
il senso logico, panico
come un coltello stretto dal manico
poi mi ami mi chiedi se mai
io spariró, mani nelle mani
come Dani adesso salirò
sei nei miei piani e sai
che ogni promessa è un debito
anima latina, regina con regno a seguito
e inoltre una corona, hai pur bisogno

Di un palazzo e se ti senti sola
e la tua vita è un po uno strazio
se la cosa ti consola, io ti sono
sempre accanto, dentro questa vita
nuova che ha l’odore di un abbraccio
Questa pioggia è così fina
che quasi non la senti
la strada è una piscina
e quando meno te lo aspetti tu
diventi una bambina
con due genitori assenti
ma cresciuta una regina
con il sole tra i capelli
aria, tu diventi aria
aria, aria

Questa pioggia è così fina
che quasi non la senti
la strada è una piscina
e quando meno te lo aspetti tu
diventi una bambina

con due genitori assenti
ma cresciuta una regina
con il sole tra i capelli
aria, tu diventi aria

I Video di Soundsblog

Ultime notizie su Festival di Sanremo 2021

Il Festival di Sanremo, anche noto come Festival della Canzone Italiana, è la principale manifestazione dedicata alla musica italiana.

Tutto su Festival di Sanremo 2021 →